18 luglio 2012

Cinquanta sfumature di grigio

Successo da record

E.L. James con Fifty Shades of Grey

Il bestseller dell’estate è servito.

“Cinquanta sfumature di grigio”, il primo capitolo della trilogia romantico-erotica di E.L. James ha infranto tutti i record.

Il libro edito da Mondadori, uscito in Italia poco più di un mese fa, è saldamente primo nella classifica di vendite seguito non a caso dai sequel, “Cinquanta sfumature di nero” e “Cinquanta sfumature di rosso”.

Ma non solo: oltre ad essere considerato l’e-book più scaricato della storia, negli Stati Uniti in sole sei settimane è stato acquistato da più di 10 milioni di persone e in Inghilterra, ha battuto il primato di vendita detenuto dal “Codice da Vinci” di Dan Brown e della saga di “Harry Potter” di JK Rowling.

“Fifty Shades of Grey” racconta l’inizio della storia d’amore e di seduzione tra l’affascinante e misterioso Christian Grey e l’innocente Anastasia Steele, che si trova catapultata, quasi senza rendersene conto, in una relazione al di fuori dell’ordinario, tra manette e bondage, con il miliardario dal passato oscuro ma dal cuore tenero.

Dichiaratamente ispirata a “Twilight”, la trilogia di “Cinquanta sfumature” sembra sulla strada di eguagliarne il successo. Non a caso la Universal ne ha già comprato i diritti ed è pronta a trasformarla in un successo al botteghino.

Cinquanta sfumature di grigio di E.L. James Per questo, tutta Hollywood è in fibrillazione per ottenere la parte dei protagonisti: per il ruolo della timida Anastasia si sono fatti i nomi di Amanda Seyfried, Emma Watson e Ashley Greene, mentre per la parte dell’intrigante e oscuro Mr Grey, si sono autocandidati Channing Tatum, Chris Pine, Ryan Gosling, Alexander Skarsgard e Ian Somerhalder.

E.L. James (pseudonimo di Erika Leonard), già nella classifica delle 100 persone più influenti al mondo stilata dal Time, non potrebbe essere più felice.

Sembra che la scrittrice britannica stia guadagnando circa 1 milione di dollari a settimana, in base alle vendite senza precedenti dei tre romanzi; per non parlare dei 5 milioni ricevuti dalla Universal per i diritti cinematografici.

Se lo avete letto tutto d’un fiato non disperate: “Cinquanta sfumature di nero” e “Cinquanta sfumature di rosso” vi aspettano in libreria, per un estate alquanto bollente!

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.