19 settembre 2014

Cinquanta Sfumature, Dakota Johnson è in Italia

E salva un centro ippico a Pantelleria

Dakota Johnson a Pantelleria

Da quanto è stata ingaggiata per il ruolo più ambito di Hollywood, la sua vita è cambiata.

Anche se Cinquanta sfumature di grigio non è ancora uscito nelle sale, Dakota Johnson è già sulla bocca di tutti.

L’attrice, che nella trasposizione cinematografica del bestseller di E.L. James interpreta la timida e innocente Anastasia Steele, è stata paparazzata in questi giorni nel nostro Paese, dove si trova per motivi di lavoro.

Come annunciato da Variety, la 24enne è stata reclutata da Luca Guadagnino per il suo film A bigger Splash, un sexy noir ambientato a Pantelleria.

La figlia di Don Johnson e della splendida Melanie Griffith ha approfittato del suo soggiorno siciliano per sostenere una causa che le sta particolarmente a cuore.

Il centro ippico Lago di Venere dell’isola rischiava di chiudere per colpa della crisi e i cavalli lì ospitati, non avendo più un futuro, stavano per essere abbattuti; una volta saputa la notizia, Dakota ha donato alla struttura 6.000 euro, cifra che corrisponde all’affitto per ben due anni di fila del terreno.

Naturalmente, in cambio di tanta generosità, la bella attrice ha ricevuto in dono direttamente dal proprietario del maneggio Salvatore Ferrera uno dei cavalli che ha salvato: si chiama Baldassarre ed è pronto a seguirla negli Stati Uniti.

Ma non solo lavoro: Dakota (a quanto pare accompagnata da un misterioso giovane italiano) ha incontrato a Portofino, E.L. James per una cena nel ristorante Delfino dove hanno gustato un menù a base di pesce, con spaghetti alle vongole e vino bianco.

Dakota Johnson e Salvatore Ferrera

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.