11 marzo 2016

Cibo a Regola d’Arte 2016

Da oggi al 13 marzo torna il Festival del Corriere della Sera

Cibo a Regola d’Arte 2016

Se a Firenze è quasi tutto pronto per accogliere il popolo dell’11esima edizione di Pitti Taste 2016, ecco che a Milano, dopo aver archiviato una ricca edizione di Identità Golose 2016, si tornerà tornerà sui temi del consumo consapevole e del cibo di qualità con Cibo a Regola d’Arte 2016.

E’ stata inaugurata pochi minuti fa, presso l’Unicredit Pavillon di piazza Gae Aulenti a Milano, la quarta edizione del festival del Corriere della Sera che durerà fino a domenica 13 marzo e avrà come tema l’alimentazione e della cucina consapevole.

In programma come di consueto degustazioni, laboratori, anche per bambini, e Masterclass all’insegna del cibo di qualità e in cui diventeranno protagonisti Chef, food writer, imprenditori, maestri pizzaioli e pasticcieri oltre ovviamente ai migliori prodotti della nostra tradizione e non solo.

“Oggi il vero lusso è regalarsi la consapevolezza di quel che si mangia […] - ha raccontato Angela Frenda, foodeditor del Corriere della Sera e direttore artistico di Cibo a Regola d’Arte. - Non dovete essere ricchi per stare davanti ai fornelli. Tutto ciò che serve è una padella e un po’ d’olio d’oliva. Di tutto questo dunque parleremo a Cibo a regola d’arte, assieme alle aziende che hanno scelto di raccontarsi e condividere con noi la filosofia dell’evento”.

Importanti gli Chef che interverranno in questa quarta edizione di Cibo a Regola d’Arte 2016 i esibendosi in una ricetta che rappresenta l’idea di good food: Niko Romito,  Andrea Berton, Davide Oldani, Antonio Guida, Iginio Massari, Norbert Niederkofler, Nadia Santini, Antonino Cannavacciulo, Gennaro Esposito, Gualtiero Marchesi e molti altri ancora.

Se la Food Library, dove si potranno acquistare libri di settore scegliendo tra oltre 200 titoli, sarà teatro di discussioni e dibattiti sul tema non mancherà uno spazio dedicato al vino, con le lezioni vino&spirits, guidate dagli esperti tra cui  il sommelier Luca Gardini.

Infine Cibo a Regola d’Arte 2016 riserverà uno spazio  al caffè, con la collaborazione di Illy, per imparare a degustare la bevanda più amata dagli italiani.

Organizzato da RCS – Corriere della Sera, Cibo a Regola d’Arte 2016 vede come partner istituzionale di Regione Lombardia un sostegno quasi dovuto, come sottolineato da Roberto Maroni, presidente della Regione Lombardia “La Lombardia ha un legame forte con il mondo del cibo, perchè siamo la prima regione agricola d’Italia. Una vocazione che noi sosteniamo con tante iniziative rivolte all’educazione alimentare e alla tutela e valorizzazione dei nostri prodotti tipici”.

Cibo a Regola d'Arte 2016

L’ingresso a Cibo a Regola d’Arte 2016 è gratuito e accessibile fino ad esaurimento posti. Food lab, degustazioni di vino e laboratori per bambini richiedono, invece, la prenotazione obbligatoria.
Orari
11 marzo 2016 – 16:30-21:00
12 e 13 marzo 2016 – 10:00-21:00

Per saperne di più:
ciboaregoladarte.corriere.it

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.