29 ottobre 2015

Chiusura di Expo Milano 2015, Kartell apre il Museo

Inaugurato a Noviglio

Museo Kartell

Anche Kartell ha reso il suo personale omaggio alla chiusura di Expo Milano 2015.

Il Presidente Claudio Luti, Ambassador dell’Esposizione Universale, ha presenziato il 20 ottobre alla cena di gala organizzata in occasione dell’inaugurazione del nuovo Museo Kartell.

Il polo espositivo di Noviglio è stato completamente rinnovato nell’anno del suo 15esimo anniversario e per festeggiare il nuovo look ha chiamato a raccolta oltre 200 aficionados del design made in Italy dell’azienda, l’artista Stefano Arienti che ha realizzato un’installazione site-specific nell’ampio e alto atrio centrale del museo, e il tenore Vittorio Grigolo.

Claudio Luti ha commentato: “Kartell intende con questo evento rendere omaggio al grande successo di ExpoMilano2015. Un successo per il Paese, per la città di Milano e per le imprese coinvolte. Sono molto felice del risultato che non è solo numerico ma che è espressione del saper fare e dell’eccellenza progettuale italiana. Abbiamo potuto evidenziare a tutto il mondo la sintesi della bellezza dei Paesi partecipanti ma al tempo stesso i contenuti importanti del tema strategico Nutrire il pianeta, energia per la vita.

Il segno che Kartell vuole lasciare per il dopo Expo è proprio questo Museo rinnovato nel suo quindicesimo compleanno, un segno di energia creativa che racconta la storia dell’azienda e guarda al futuro del design. La collaborazione con Stefano Arienti che ha realizzato un’opera speciale per questo sito e per il nostro marchio è ulteriore conferma della strategia di Kartell nella combinazione di design, arte e cultura.

E’ importante che da subito la tanta e buona energia che Expo Milano ha saputo evidenziare non sia dispersa ma capitalizzata con diverse esperienze e nuovi progetti che continuino ad offrire l’opportunità a Milano di essere capitale della creatività internazionale”.

Claudio Luti

Il museo è stato radicalmente riprogettato per poter raccontare tutta la storia dell’azienda dal 1949 al 2015, non solo attraverso la mostra permanente e tutti i prodotti più significativi, ma anche attraverso una nuova area espositiva all’ingresso, a piano terra, intesa ad accogliere mostre temporanee e installazioni – come quella di Stefano Arienti oggi – in aggiunta a progetti speciali e culturali promossi dall’azienda negli ultimi anni.

Il Museo Kartell e la mostra di Stefano Arienti sono aperti al pubblico gratis, previa prenotazione, fino al 30 aprile 2016 – da lunedì a venerdì dalle 10 alle 18. Un servizio navetta dal Flagship Store Kartell di via Turati al Museo Kartell sarà disponibile tutti i mercoledì, previa prenotazione il lunedì precedente alla visita (Tel. 02 900 12 269 info@museokartell.it).

Al vernissage del rinnovato Museo Kartell hanno preso parte anche il Presidente di Expo 2015 Diana Bracco, il re del cioccolato Ernst Knam, le stiliste Marta Marzotto e Laudomia Pucci, il numero uno di Italia Independent Lapo Elkann, e ovviamente tanti volti noti nel mondo del design da Fabio Novembre a Philippe Starck.

Lapo Elkann

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.