Luxgallery > Home slider > Cheff Stellati, Joe Bastianich da giovane: quando i soldi ti ‘cambiano’ la vita (FOTO)

Cheff Stellati, Joe Bastianich da giovane: quando i soldi ti ‘cambiano’ la vita (FOTO)

Cheff Stellati, Joe Bastianich da giovane: quando i soldi ti 'cambiano' la vita e 'il peso'

Joe Bastianich, 50 anni il prossimo 17 settembre, prova a tirare le somme della sua carriera in un’intervista al Corriere della Sera. “Fare la vita che faccio io, è da egoisti. Forse un uomo diverso da me riuscirebbe a sacrificare queste cose per la famiglia, io no”. Una vita sicuramente impegnata quella di Joe, divisa fra due culture, quella americana e quella italiana. “So di aver fatto soffrire mia moglie e i miei figli con le mie scelte, e mi dispiace. Ma in televisione ho scoperto un altro me stesso che non conoscevo […]. Davanti alle telecamere è uscito un Joe parallelo, ma tutto questo ha avuto un prezzo.” Ma com’era Joe Bastianich da giovane? Ecco le foto che forse vi sorprenderanno… (Continua a leggere dopo la foto)

Nel 1993 Joe convinse i suoi genitori a investire con lui e aprire il ristorante Becco a Manhattan. Come per il Felidia, anche il Becco fu un successo immediato che permise alla famiglia di aprire nuovi ristoranti anche fuori dalla città di New York. Il ristorante Becco è apparso in molti telefilm come Beverly Hills 90210 e Nel 1997 Felice e Lidia divorziarono dopo 31 anni di matrimonio. Il padre decise quindi di ritirarsi dagli affari legati alla ristorazione, cedendo le sue partecipazioni ai figli Joe e Tanya. Negli anni successivi Joe si associa con lo chef Mario Batali per aprire il Babbo Ristorante e Enoteca, a cui il New York Times assegnò tre stelle. Continuando la collaborazione, aprirono altri sette tra ristoranti e punti vendita a New York: Lupa, Esca, Casa Mono, Bar Jamón, Otto, Del Posto e nel 2010 Eataly a Manhattan insieme a Oscar Farinetti. A Los Angeles Bastianich e Batali aprono Osteria Mozza e Pizzeria Mozza (più tardi copiati a Marina Bay Sands, Singapore), ed a Las Vegas B&B Ristorante. (Continua a leggere dopo la foto)

Vicino a casa, il duo rilanciò il Tarry Lodge a Port Chester, New York. Nel 2010, Del Posto diventa il primo ristorante italiano con una recensione da quattro stelle del New York Times in 36 anni. Nell’agosto 2013 apre il ristorante Orsone a Gagliano, frazione di Cividale del Friuli (UD), con lo scopo di portare nella sua terra d’origine la cultura gastronomica che ha appreso in tutto il mondo assieme alla mamma Lidia. Bastianich ha fondato inoltre tre aziende vinicole: l’Azienda Agricola Bastianich a Buttrio e a Cividale del Friuli (Udine); La Mozza s.r.l. di Magliano in Toscana in Maremma, e la TriTono a Mendoza, Argentina; ha acquisito il marchio Brandini a La Morra, in Piemonte. Dal 2011 è giudice di MasterChef Italia insieme a Bruno Barbieri e Carlo Cracco e dal 2015 con Antonino Cannavacciuolo. È stato giudice di cinque edizioni di MasterChef USA (2010-2014) e tre di MasterChef Junior USA insieme a Gordon Ramsay e Graham Elliot. (Continua a leggere dopo la foto)

L’imprenditore statunitense, legato al mondo della ristorazione, che ha origini italiane, è nato il 17 settembre del 1968 dall’unione di  Felice Bastianich con la cuoca Lidia Matticchio, entrambi imprenditori. Joe è sempre cresciuto nel mondo della ristorazione, ma ha anche cercato di intraprendere una carriera tutta sua prima di tornare sui suoi passi e proseguire ciò che i suoi genitori avevano iniziato. Oggigiorno la sua fama ha varcato i confini dell’America. L’imprenditore è diventato un volto noto del piccolo schermo e si gode i successi insieme alla moglie Deanna e ai tre figli: Olivia, Miles ed Ethan.