30 giugno 2015

Chained, street art mania a Milano

Al via oggi

Street art ala Bicocca di Milano

La street art è la benvenuta a Milano nel semestre di Expo 2015.

Abbiamo visto che il padiglione “Cibus è Italia – Federalimentare Expo 2015” ospiterà 13 murales realizzati da street artist internazionali, ma da oggi la metropoli meneghina appoggia un’altra iniziativa che porta alla ribalta gli artisti di strada: Chained, un progetto promosso dalla Galleria Wunderkammern in collaborazione con l’Amministrazione comunale, MM, l’Istituto Cervantes e l’Ambasciata di Spagna.

Bombolette alla mano, 9 talenti del settore – 2501, Atomo, Borondo, BR1, C215, Max Rippon, Sam3, Sten Lex ed Edoardo Tresoldi -  sono pronti a portare il proprio estro in alcuni angoli chiave della città strizzando l’occhio al tema chiave dell’Esposizione Universale, “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”.

Partendo dal concetto di catena alimentare, struttura ecologica naturale, gli artisti di Chained indagano le complesse dinamiche che legano gli esseri umani alla natura della quale fanno parte.

Si parte stasera alle 19.00 quando aprirà, con ingresso libero, la mostra nell’hangar di via Amari, mentre il 2 luglio i riflettori si spostano sull’inaugurazione della rassegna all’Instituto Cervantes di Milano. Sono state, inoltre, realizzate opere in strada a Quarto Oggiaro in via Vittani e via Simoni e alla fermata della linea 7 degli Arcimboldi all’Ateneo Nuovo della Bicocca.

Mutales di Max Rippon in via Vittani a QuartoOggiaro

È una grande occasione per la street art – ha dichiarato l’assessore ai Lavori pubblici e Arredo urbano Carmela Rozzadi mostrare ai milanesi le qualità di un’arte nuova, di grande impatto, praticata dai giovani. La città sarà sicuramente arricchita da opere che fanno discutere: invito i cittadini a visitare le mostre e i luoghi in cui sono state realizzate. Ringrazio la Galleria Wunderkammern, gli artisti e MM SpA che ha curato il progetto per la licenza di agibilità temporanea, quello dell’allestimento e tutto l’iter ammnistrativo-burocratico che ha consentito il successo di questo evento”.

Orari e date delle due mostre:
Hangar Via Michele Amari 18, Milano: dal 30 giugno al 31 luglio 2015. Martedì-Domenica, ore 16 – 20.
Instituto Cervantes, via Dante 12, Milano: dal 2 luglio al 22 luglio 2015. Lunedì-Venerdì, ore 15 – 19.

Poster di Chained

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.