Luxgallery > Abitare > Case di Lusso > Castelli in vendita: in Trentino per vivere in una favola

Castelli in vendita: in Trentino per vivere in una favola

Il Castello Valer in Trentino è all'asta

Alla-ricerca-del-castello-perfetto-il-Castello-Valer-è-allasta-17

Se siete alla ricerca di una castello perfetto per trasformare la vostra vita in una favola ecco che sul mercato arriva una proprietà davvero esclusiva.

Ci sono posti in cui la storia è molto più di semplici aneddoti, bensì è qualcosa di tangibile che riesce a circondarvi, facendovi dimenticare per un momento il mondo moderno in cui vivete. Il Castello Valer è uno di questi posti e dal 22 settembre sarà acquistabile attraverso la Concierge Auctions. Per chi ancora non lo conoscesse, si trova a Tassullo, ai piedi delle Dolomiti.

Per la sua posizione è stato desiderato sin dai tempi degli antichi romani ed è rimasto nelle mani della stessa famiglia per oltre 650 anni. La residenza è composta da 80 stanze di cui 15 camere da letto, una libreria e una sala dei cavalieri. Molti miti e leggende circondano il Castello Valer, il quale è stato costruito tra il XII e il XVII secolo sopra delle rovine romane.

Qui hanno vissuto l’imperatore austriaco e Papa Pio XI, che lo utilizzò come rifugio durante le guerre garibaldine. Architettonicamente, il castello ha elementi di stile romanico, gotico e barocco, rappresentando secoli di storia attraverso le sue pareti dato che parte degli interni sono ancora splendidamente conservati, così come molti elementi architettonici. Risalente al XII secolo è la torre in granito a forma ottagonale posta al centro del castello. L’unico accesso ad essa è un vecchio ponte levatoio in legno, che gli abitanti potrebbero distruggere in caso di un’invasione dopo essersi rinchiusi nella torre. Durante la Prima Guerra Mondiale servì da base militare sia per l’esercito tedesco che per quello italiano. La sua posizione di centro di comando impedì che venisse distrutto.

Uno degli aspetti più impressionanti di questa magnifica proprietà del Trentino sono due cappelle con stupendi affreschi risalenti al XV e al XVI secolo. Una cappella è consacrata a San Sebastiano e si trova all’interno del castello stesso, mentre la seconda, di San Valerio, venne consacrata nel 1472 addirittura dal Vescovo di Trento. Gli affreschi dei famosi pittori Giovanni e Cristoforo Baschenis si sono preservati in maniera eccellente. La Cappella San Valerio è stata interamente restaurata nel 1996 e vinse il premio per la migliore cappella restaurata in una proprietà privata in Europa, assegnatogli da Europa Nostra, una federazione paneuropea per il patrimonio culturale. Le stanze Madruz, che prendono il nome dall’omonimo Cardinale che risiedette qui durante il Concilio di Trento, mostrano dei fregi unici realizzati da Marcello Foglino e risalenti al XVI secolo. Ogni dettaglio del castello parla della maestria degli uomini del passato.

Castello Valer, Trentino

In collaborazione con: www.luxuryestate.com