18 dicembre 2014

Case e Hotel in stile Hobbit

Ecosostenibili sono di moda in America e Europa

Case in stile Hobbit

In mancanza di piedi pelosi e di una schiera di buffi amici nani, si può sempre andare a vivere in un rifugio da Hobbit.
Devono averla pensata così, evidentemente, molti dei fan del prequel della trilogia “Il Signore degli anelli, che hanno venduto i loro appartamenti in centro per trasferirsi in dei minuscoli nidi ecosostenibili immersi nel verde.

Proprio come quello in cui vive Bilbo Beggins, il simpatico protagonista della saga “Lo Hobbit” creata dallo scrittore John Ronald Reuel Tolkien e portata sul grande schermo dal regista Peter Jackson. Mollare la vita in città non è tuttavia l’unico modo per provare l’ebbrezza di vivere come le creature delle due saghe fantasy ambientate nella “Terra di mezzo”: per fortuna, infatti, soprattutto negli Stati Uniti, esistono molti hotel a tema in cui trascorrere un’insolita vacanza all’insegna del verde e della natura più incontaminata. Non ci sono camere, ovviamente, ma minicaverne con oblò al posto di porte e finestre.

Uno di questi è l’Hobbit Village di Trout Creek, nel Montana, un hotel a dir poco incredibile che riproduce fedelmente tutte le caratteristiche della magica dimora di Bilbo Beggins.

La Wheel Water, invece, è una casa privata e appartiene a uno dei fan più accaniti della mitica trilogia di Tolkien. Il fortunato proprietario di questa esclusiva proprietà sull’isola di Baindridge, senza ombra di dubbio unica nel suo genere, è Chris Whited, che è fuggito dalla città per costruire una dimora in stile Hobbit: ha le pareti asimmetriche, un tetto ondulato ricoperto d’erba e un giardino lussureggiante completo di ruota ad acqua. Altrettanto realistica è la graziosa proprietà dell’architetto Peter Archer, che insieme a una squadra di esperti artigiani ha riprodotto la casa di Bilbo in una zona verde a 50 chilometri di distanza da Philadelphia.

Si trova in Europa, nel verde del Galles, la dimora eco-friendly magnificamente arredata di Simon Dale, che ha scelto come location per il suo strepitoso rifugio una collinetta nel bosco. Si trova in una location selvaggia quanto la “Terra di mezzo”, ancora, l’abitazione di Ian Morrison, nel cuore delle Barbados. Con i suoi 3500 metri quadrati di spazio, è la casa Hobbit più grande che ci sia al mondo.

Tutt’altro stile, infine, per la Dune House di Atlantic Beach e per la proprietà svizzera del costruttore Vetsch Architektur, che seppur ispirate alla celebre trilogia sono arredate in maniera decisamente più moderna e sofisticata.

Case in stile Hobbit - interni

In collaborazione con: www.luxuryestate.com

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.