2 ottobre 2013

Case di lusso, ecco le più care degli Stati Uniti

Dal Connecticut a Los Angeles passando per New York

Copper Beech Farm, nel Connecticut è la casa più cara degli Stati Uniti

Un portale statunitense ha stilato la classifica degli immobili più costosi degli Stati Uniti. L’elenco delle proprietà di lusso in questa fascia di prezzo, è in costante crescita in America, a seguito di una recente ripresa del mercato immobiliare.

Alcune di queste residenze di pregio, sono state il set di celebri film hollywoodiani, altre invece sono sul mercato in attesa di trovare un facoltoso acquirente che le trasformi nella propria dimora.

Il primato di residenza più costosa deli USA, se lo aggiudica l’esclusiva Copper Beech Farm, nel Connecticut, con un valore di mercato pari a 140 milioni di dollari. La struttura principale, un palazzo in stile francese rinascimentale, di 1.255 metri quadrati, è composto da 12 camere da letto, 9 bagni, una biblioteca, una sala da pranzo, un solarium, una cantina e alloggi per il personale.

L’ attico dell’Hotel Pierre, in centro a Manhattan, valutato 125 milioni di dollari, si aggiudica il secondo posto di questa speciale classifica. L’appartamento, che occupa il 41 °, 42 ° e 43 ° piano del Hotel, si compone di sedici stanze, cinque bagni, cinque caminetti, salone da 350 metri quadri, quattro terrazze puntate su ogni punto cardinale ed offre un’ ineguagliabile vista su New York.

Il lussuoso attico su due piani attualmente di proprietà del manager miliardario Steve Cohen, dal valore di 115 milioni di dollari, si piazza al terzo posto. L’appartamento, di ben 2.743 metri quadrati, si trova agli ultimi piani di uno dei grattacieli più esclusivi di Manhattan, l’One Beacon Court, meglio conosciuto come Bloomberg Building. L’attico comprende sei camere da letto, tutte con bagno privato, una sala cinema, area fitness ed anche un lounge bar.

In quarta posizione, con i suoi 115 milioni di dollari, c’ è la leggendaria Beverly House, a Los Angeles, appartenuta al magnate dell’editoria William Randolph Hearst. La proprietà, composta da 29 camere da letto, 40 bagni, tre piscine e una sala cinematografica, oltre che ad ospitare grandi personaggi come Charlie Chaplin, Cary Grant e John Kennedy è stata anche il luogo in cui sono state girate le scene de “Il Padrino” nel 1972.

Infine troviamo la storica tenuta Owlwood nell’esclusivo quartiere di Holmby Hills, a Los Angeles. La proprietà valutata solo, si fa per dire, 100 milioni di dollari, si colloca al quinto posto di questa classifica. La tenuta che si estende su una superficie di oltre 10 ettari dispone di 22 camere e 12 bagni dotati di ogni possibile comfort.

In collaborazione con: www.luxuryestate.com

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.