29 agosto 2016

Case di lusso: demolita l’ex residenza Trump da 95 milioni di dollari

Venduta da Donald Trump al miliardario russo Dmitry Rybolovlev, la Maison de l’Amitié, la casa di lusso più costosa di Palm Beach sta per essere demolita dal suo attuale proprietario: ecco perché

Si chiama Maison de l’Amitié, si trova a Palm Beach in Florida ed è la casa più costosa della città; l’attuale candidato alla presidenza degli Stati Uniti D’america, Donald Trump, l’acquistò all’asta per 41 milioni di dollari, salvo poi rivenderla nel 2008 per più del doppio della cifra, a 95 milioni di dollari, al miliardario russo proprietario della squadra di calcio francese del Monaco, Dmitry Rybolovlev. La notizia sconvolgente? La Maison de l’Amitié sta per essere demolita e il terreno verrà suddiviso in tre lotti da vendere separatamente.

La Maison de l’Amitié vanta (anche se ormai bisogna di vantava) 18 camere da letto, 22 bagni, un garage per almeno 80 auto, piscina e campi da tennis nonché tre cottage a se stanti per gli ospiti ma anche una sala da ballo gigante per le feste più esclusive senza dimenticare lo sfarzo più assoluto nell’arredamento e nelle rifiniture di pregio d’oro e di diamanti. Marmo, granito e mogano i materiali principali della casa di lusso di Palm Beach, ex residenza Trump, che il russo Rybolovlev ha deciso di demolire per creare tre proprietà separate sul terreno di 5600 mq.

Poche settimane fa il Palm Beach Town Council ha approvato la richiesta del miliardario russo per la demolizione della Maison de l’Amitié e la suddivisione in tre lotti separati per la vendita che potrebbero portare profitti ancora maggiori; ognuna delle proprietà infatti dovrebbe essere circa di tre acri e potrebbero essere vendute ciascuna tra i 35 e i 40 milioni di dollari.

TAGS: ,

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.