27 marzo 2014

Carlo Cracco per Expo 2015

Sarà Ambasciatore del Gusto

Carlo Cracco Ambasciatore del Gusto di Expo 2015

Le sfide per Carlo Cracco non finiscono mai.

L’istrionico chef stellato, che si divide tra la cucina del suo ristorante e gli studi televisivi di Masterchef, è stato nominato Ambasciatore del Gusto della Regione Lombardia all’Expo 2015 per il settore Agroalimentare.

A conferirgli l’investitura, ieri alla presentazione di Good Food in Food Design, è stato il Presidente della Regione Roberto Maroni, che già in altre occasioni aveva ventilato la nomina di Cracco.

“Ho deciso di conferire, con i poteri che ho, a Carlo Cracco – ha dichiarato Maronil’incarico di ambasciatore di Expo per il settore agroalimentare”, spiegando che Cracco “sarà uno dei testimonial della Regione Lombardia, assieme a Davide Van de Sfroos per la musica ed a molte altre personalità”.

“Sono molto onorato – ha risposto dal canto suo Carlo Cracco. - Noi siamo già ambasciatori nel mondo adesso abbiamo anche l’investitura e dobbiamo darci da fare”.

A Cracco spetta dunque ora un compito delicato, basti pensare al tema di Expo 2015 che ruota attorno proprio alla nutrizione sostenibile.

Il pluristellato chef dovrà studiare iniziative volte a valorizzare le eccellenze milanesi e lombarde, allargando però l’obiettivo a tutto il territorio nazionale. Un compito che non gli è nuovo.

La nomina, come abbiamo detto, è arrivata in occasione della presentazione di Good Food in Food Design.

Dopo Good Food in Good Fashion, iniziativa promossa dall’Associazione Maestro Martino, rappresentata proprio dallo Chef Carlo Cracco, che ha accompagnato le ultime edizioni di Milano Moda Donna, ecco che anche in occasione del Salone del Mobile 2014 non potrà mancare una manifestazione che unisca gusto e design, volta a sostenere il territorio lombardo e le sue eccellenze attraverso la cucina d’autore.

Con Good Food in Food Design le eccellenze enogastronomiche lombarde invaderanno Milano dall’8 al 12 aprile o meglio gli otto hotel di lusso del centro e i rispettivi chef, che parteciperanno all’iniziativa organizzando aperitivi a chilometro zero.

Le sorprese non finiscono qui. Associata all’evento ci sarà anche l’iniziativa “Milano gourmet experience”, che comprende anche “Gourmet Mobile”, un progetto di street food curato da altri chef lombardi e che avrà la sua sede niente meno che in piazza Affari, tutti i giorni del Salone del Mobile.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.