Luxgallery > People & Brand > Storie di Successo > Capodanno 2016 al CERN per Fabiola Gianotti

Capodanno 2016 al CERN per Fabiola Gianotti

Alla guida del centro ginevrino dal 1° gennaio

gianotti-heuer

Capodanno 2016 è una data che passerà alla storia per il CERN di Ginevra.

Dal 1° gennaio la scienziata italiana Fabiola Gianotti è il nuovo Direttore Generale del più importante centro al mondo per la ricerca in fisica delle particelle.

Si tratta della prima donna a ricoprire questa carica dopo 15 predecessori maschi, da ultimo Rolf Heuer. La ricercatrice romana classe 1962 ha battuto la concorrenza di altre due eminenze grigie della fisica: l’olandese Frank Linde, direttore dell’Nikhef, e il britannico Terry Wyatt, professore dell’università di Manchester.

La Gianotti dirigerà il prestigioso laboratorio di fisica per i prossimi 5 anni anche se il suo arrivo al CERN risale al 1987, due anni prima di conseguire il dottorato di ricerca in fisica sperimentale subnucleare all’Università Statale di Milano.

Il suo nome è celebrato non solo dal mondo della fisica ma anche da riviste patinate come Time e Forbes che l’hanno fatta entrare nell’Olimpo delle persone più influenti degli ultimi anni, in particolare nel 2012 quando in qualità coordinatore dell’esperimento ATLAS ha annunciato la scoperta del bosone di Higgs, risultato scientifico di immenso valore, che è stato premiato l’anno successivo con il Nobel per la Fisica.