24 marzo 2011

Capelli autunno inverno 2011-2012

Accessori e appeal maschile

Le tendenze make up dell’autunno inverno 2011-2012, ecco i trend per quanto riguarda capelli e acconciature

Dopo avervi parlato delle tendenze make up dell’autunno inverno 2011-2012, ecco i trend per quanto riguarda capelli e acconciature.
Se volete osare un look corto dall’appeal maschile è il momento per farlo. Per prendere ispirazione ecco il taglio aggressivo delle sfilate di Narciso Rodriguez, C’N'C Costume National o Dolce&Gabbana.

Se preferite uno stile più irriverente ecco quello ideato da Paul Hanlon, hairstylist per Frederic Fekkai, per la sfilata di Joseph Altuzarra. I capelli vengono prima arricciati poi tirati indietro per un look che rievoca un sapore rock in chiave moderna e chic. Ecco ancora l’idea più classica di Gabriele Colangelo.

Alcuni haystylist reinterpretano il caschetto, dal mood più classico di Betsey Johnson o dagli accenti anni Sessanta di Bottega Veneta, per arrivare allo stile geometrico di Krizia. Il look è realizzato da Stefano Lorenzi per Aldo Coppola/L’Oreal Professionnel, che ha puntato a creare una testa dallo stile “vedo e non vedo”.

Il taglio realizzato su parrucche è caratterizzato da forme “pagoda” con frangia lunga a filo degli occhi. Il colore scelto è quello dell’oro, sinonimo di energia.

Se invece per I capelli autunno inverno 2011-2012 non volete rinunciare al lungo, potete personalizzarlo con una miriade di accessori, dal foulard che si è visto ad esempio sulla passerella di Lamb, fino al cappello di Diane Von Furstenberg, al fiocco di Elena Leone. Ecco la mini-bombetta con velo di Badgley Mischka, il basco di Elena Mirò o lo stile più sbarazzino dell’accessorio scelto da Marc Jacobs o del berretto di Adam e Missoni.

Alcuni stilisti, come Zang Toi, optano per un vistoso toupet da appoggiare sulla sommità del capo.
Non manca lo stile naturale con scriminatura al centro di Nina Ricci, Zac Posen e Mulberry o un’acconciatura più strutturata con il ciuffo che arriva a coprire una parte del volto, come da Guy Laroche, Charlotte Ronson, Diesel Black Gold, Porter Grey, Rodarte.

Arrivando a parlare dei capelli raccolti, persiste la treccia, uno dei must della primavera estate 2011. Si va dalla declinazione più chic di John Rocha e Etro a quella ribelle di Mara Hoffman. Alessandro Gesuita di Aldo Coppola Agency/L’Oreal Professionnel ha ideato per Byblos un’acconciatura che interpretasse un collo di cigno: l’idea parte da una lunga treccia leggera, rotta e spettinata che richiama la purezza e l’eleganza. Nella parte davanti i capelli sono delicati e vaporosi con ciocche lasciate libere che esprimono freschezza e leggerezza.

Torna la piccola coda che raccoglie le ciocche anteriori dei capelli sulla nuca, lasciando liberi gli altri, declinata in mood più eleganti o più casual, come da Frank Tell. Nanette Lepore ha scelto James Pecis per Moroccanoil che ha puntato su asimmetria e volume in uno stile destrutturato. Roberta Bellazzi di Aldo Coppola Agency/L’Oreal Professionnel per John Richmond ha guardato alle signore chic degli anni ’60 con cotonatura nella parte davanti della nuca e i capelli lasciati liberi dietro. Protagonista il volume.

Altre acconciature dell’autunno-inverno 2011-2012 puntano sull’eleganza, come quella di Alexandre Herchcovitch, Donna Karan, Mila Shon e Monique Lhuillier.
Infine non mancano idee decisamente più stravaganti. Alcuni esempi: il colore fluo scelto da Manish Arora o la pettinatura di Unique.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 9 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.