19 aprile 2013

Cannes 2013, i film in concorso

Anche Sorrentino con La grande bellezza

La grande bellezza di Paolo Sorrentino a Cannes 2013

Anche “La grande bellezza” di Paolo Sorrentino in concorso al Festival di Cannes 2013.

Per il regista de “Il divo” e “This Must Be The Place” si tratta della quinta partecipazione alla prestigiosa kermesse cinematografica, che animerà la cittadina della Costa Azzurra dal 15 al 26 maggio.

Il film ruota attorno alla figura di Jap Gambardella, un giornalista di 65 anni, interpretato da Toni Servillo, ancora una volta protagonista con Sorrentino, che racconta con il suo lavoro i vari aspetti di una città bella e complessa come Roma, muovendosi tra cultura alta e mondanità.

“Ringrazio il festival per l’invito e l’attenzione con cui segue il mio lavoro sin dagli esordi essere selezionati tra migliaia di film è già un grande riconoscimento. Andarci per la quinta volta di seguito una responsabilità e un onore che condivido con tutta la troupe. Uomini e donne appassionati che mi hanno consentito di trasformare in un film quella che per me era una fantasia”, ha dichiarato Sorrentino.

Tra i più papabili in lizza per la Palma d’oro di Cannes 2013, Steven Soderbergh con “Behind the candelabra”, i fratelli Coen con “Inside Llewyn Davis” e Nicolas Winding Refn con “Only God forgives”.

E poi, “Jimmy P.” di Arnaud Desplechin, “As I Lay Dying” di James Franco, “Jeune et Jolie” di Francois Ozon, “Nebraska” di Alexander Payne e “La Venus a la fourrure” di Roman Polanski.

Come già annunciato, la pellicola d’apertura della kermesse sarà “Il grande Gatsby” di Baz Luhrmann, mentre chiuderà “Zulù” del francese Jerome Salle; toccherà a“The Bling Ring” di Sofia Coppola inaugurare “Un certain Regard”.

Il poster de La grande bellezza di Paolo SorrentinoL’Italia sarà rappresentata anche da “Miele”, film d’esordio alla regia di Valeria Golino, con Jasmine Trinca protagonista, che sarà presentato nella sezione “Un certain regard” e in modo trasversale da Valeria Bruni Tedeschi, sorella di Carla Bruni, che dirige e interpreta il film francese “Un chateau en Italie”, che ha tra i protagonisti anche Filippo Timi.

Sulla Croisette ci sarà anche un’altra attrice nostrana, Nicoletta Braschi, giurata per la Cinefondation che assegna i premi ai cortometraggi.

E tra gli Special Screenings, troviamo “Stop the Pounding Heart” di Roberto Minervini, già agli Orizzonti del Festival di Venezia 2012 con “Low Tide”.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.