15 luglio 2015

Calvin Klein compra una casa di lusso a Hollywood

Architettura astratta e arredamento minimal

Calvin Klein – villa a Hollywood

Uno stilista estroso come Calvin Klein non potrebbe mai vivere in una casa dall’architettura convenzionale. E infatti, nei giorni scorsi, ha acquistato una magnifica villa a Los Angeles, sulle colline di Hollywood, che soddisfa a pieno i suoi gusti raffinati.

Si tratta di un immobile lussuoso e dal design quasi astratto, perfettamente in linea con le insolite ed originalissime creazioni che da sempre contraddistinguono le sue linee di abbigliamento e di accessori. Questa casa offre ben 863 metri quadrati di spazio, ed è anche provvista di un grande giardino e di una piscina a sfioro di dimensioni regolamentari. Consta, nello specifico, di cinque camere da letto, sette bagni, sala da pranzo, cucina, soggiorno, cinema e cantina refrigerata.

All’interno, come ampiamente prevedibile, ogni singolo dettaglio trasuda ricchezza ed eleganza. Gli ambienti sono arredati in stile minimal chic, con mobili dalle linee moderne e talvolta addirittura essenziali.
E’ il caso, per esempio, del soggiorno, una stanza a dir poco gigantesca ma non troppo carica di elementi, decisamente diversa da quelle che di solito piacciono alle star. Nella proprietà che ha fatto breccia nel cuore di Calvin Klein ci sono solo un grande divano di pelle a forma di “L” e svariati pouf dal design ipermoderno, in colori che spaziano dal grigio al beige. A rendere tanto particolare l’area living è poi un’ampia parete in vetro, gestibile attraverso un sofisticato impianto di domotica, che affaccia sul giardino e sulle cascate che adornano la piscina.

Lascia senza fiato, poi, la cucina, dove tre delle quattro pareti sono completamente trasparenti. La vista, stavolta, è sulla magnifica Hollywood, ed è talmente strabiliante da giustificare in toto l’elevato prezzo di questa dimora di lusso californiana. Anche in questo caso regna il minimalismo: non c’è traccia di elettrodomestici, dal momento che sono tutti ad incasso e nascosti, quindi, dietro le ante in laminato bianco. I fornelli, invece, trovano spazio sul bancone ad isola, illuminato attraverso un sapiente gioco di faretti al soffitto e provvisto di tre sgabelli da bar.

Colori neutri anche nello spazio adibito a cinema, provvisto di vari divani e chaise longue rivestiti di tessuto. Fantastica, infine, la sala da pranzo, dove il minimalismo lascia spazio a qualche elemento più fantasioso, come il lampadario composto da cinque cerchi a led di varie dimensioni.

Calvin Klein - villa a Hollywood

In collaborazione con: www.luxuryestate.com

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.