29 ottobre 2014

Calendario Lavazza 2015 by Steve McCurry

12 scatti sull’Africa

Calendario Lavazza 2015 by Steve McCurry

Al Salone del Gusto di Torino, che lunedì ha chiuso i battenti registrando un’edizione da record, è stato presentato il Calendario Lavazza 2015.

Voluto dal presidente dell’associazione Slow Food, Carlo Petrini e da Francesca Lavazza, il prestigioso datario torna a cadenzare il nuovo anno con gli scatti d’autore di Steve McCurry, parte integrante del progetto dal 2002.

Per il 2015, il calendario si intitola Earth Defenders ed è dedicato all’Africa, alle sue suggestioni e a tutti i suoi Difensori della terra, che strenuamente fanno del Continente Nero un luogo da salvare, preservare e migliorare.

Protagonisti dei 12 scatti, tra Marocco, Senegal, Etiopia, Kenia e Tanzania, donne e uomini che lavorano la terra con rispetto e venerazione. 

Calendario Lavazza 2015 Earth Defenders

Dodici persone normali e straordinarie ritratte durante una lavorazione durata 42 giorni: da Asnakech Thomas, coltivatrice etiope di caffè alla cuoca senegalese Mayè Ndour passando per Andrew Wanyonyi Sikanga, produttore di sale in Kenia.

Per la prima volta il calendario, realizzato con Slow Food e firmato da McCurry con la direzione creativa di Armando Testa,  sarà in vendita in tiratura limitata in mille copie e il ricavato servirà a  finanziare il progetto 10mila orti in Africa, che ha l’obiettivo di creare entro il 2016 migliaia di angoli da coltivare nel continente africano.

“L’ispirazione- racconta l’autore del celebre ritratto della ragazza afgana di National Geographic è proteggere e preservare presidi alimentari come l’Africa. Veniamo da posti diversi, con differenze enormi, ma condividiamo la stessa umanità”

Un calendario senza modelle e celebrità ma pieno di pathos.

Il Calendario Lavazza 2015 racconta l'Africa

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.