Luxgallery > People & Brand > Prodotti CULT > Calendario Campari 2017, la svolta con Sorrentino e Clive Owen

Calendario Campari 2017, la svolta con Sorrentino e Clive Owen

Campari Red Diaries 2017

campari_hp

12 corti invece che 12 immagini per raccontare i 12 mesi di Campari.

Per il 2017, il brand ha pensato ad una “ri(e)voluzione” in senso olistico del suo iconico e leggendario Calendario.

Con una vera e propria svolta nella comunicazione del marchio, la 18esima edizione del datario sarà composta da video e non da immagini, che verranno svelati mese dopo mese.

Campari Red Diaries 2017 sviluppa così un storytelling, mettendo in scena il concetto che “ogni cocktail racconta una storia”, servendosi per la prima volta del cortometraggio come veicolo per guidare gli appassionati in un viaggio di un anno incentrato sulle storie di vari cocktail in tutto il mondo.

“Quest’anno la campagna prende una direzione unica; per la prima volta nella storia del marchio ci siamo serviti del cinema per guidare i nostri fan in un viaggio immaginario, celebrando allo stesso tempo il gusto ricco e la versatilità di Campari, che ispirano la creazione di ricette originalissime”, ha detto Bob Kunze-Concewitz, CEO del Gruppo Campari.

La storia d’apertura, il noir intitolato Killer in Red, è scritta e diretta dal regista premio Oscar Paolo Sorrentino, e ha per protagonista l’attore di fama mondiale Clive Owen, che esordisce con il racconto del cocktail inedito, eponimo dell’affascinante cortometraggio di sette minuti.

“Campari, icona dell’italianità, è amato e acclamato in tutto il mondo grazie al suo stile deciso e al suo forte senso estetico. Con la campagna di quest’anno che si apre al settore cinematografico mi sono riproposto di arricchire di fascino e intensità il tema della narrazione. Lavorare con Clive è stato fantastico. Il suo entusiasmo mi ha permesso di creare un cortometraggio che spero si rivelerà originale, suggestivo e creativo”,  ha commentato il regista de La Grande Bellezza.

A proposito del suo coinvolgimento nell’iniziativa, Clive Owen, ha aggiunto: “Essere scelto per girare Killer in Red nell’ambito della campagna Campari Red Diaries 2017 è per me un onore, soprattutto perché quest’anno il marchio ha compiuto la prima incursione nel mondo della cinematografia. Lavorare con Paolo è stato un vero piacere.”

Dopo il debutto di Killer in Red, che verrà svelato il 24 gennaio 2017 nei leggendari studios cinematografici di Cinecittà di Roma, il viaggio di Campari Red Diaries prosegue con una raccolta di 12 storie di cocktail che danno un volto all’estro e al talento di 14 bartender provenienti da ogni parte del pianeta, realizzate dal giovane regista emergente italiano Ivan Olita.

Nella gallery le foto del backstage.