30 settembre 2015

Calendario Campari 2016 con Kate Hudson

Le foto del backstage

Calendario Campari 2016 con Kate Hudson

Sarà presentato ufficialmente il 18 novembre, ma nell’attesa, ecco alcuni scatti dal backstage.

Dopo il Pirelli 2016, il Lavazza 2016, è ora di sapere qualcosa in più sul Calendario Campari 2016, a partire dalla sua protagonista.

Come sappiamo, ogni anno il marchio sceglie di immortalare di rosso vestita una celeb di primo piano: dopo le eleganti e affascinanti Salma Hayek, Eva Mendes, Jessica Alba, Milla Jovovich, Penelope CruzUma ThurmanEva Green, è Kate Hudson il volto del Campari 2016.

Gli scatti della 17esima edizione del Calendario, che anche quest’anno verrà distribuito in sole 9.999 copie in edizione limitata, sono del fotografo di moda Michelangelo Di Battista.

La bellissima e carismatica attrice americana per l’occasione veste i panni di due diversi personaggi nell’ambito della BitterSweet Campaign, che si ispira all’iconografia delle elezioni presidenziali come metafora della dualità di due fronti opposti.

Il Calendario invita così le persone a esprimere in quale aspetto dei cocktail a base Campari si identificano maggiormente: Bitter o Sweet?

Kate Hudson incarnerà queste due anime dei cocktail vestendo i panni di due diverse protagoniste, interpretando gli aspetti accattivanti delle declinazione del bitter contrapposti al lato più delicato e più intrigante dello sweet.

È stato un vero onore essere invitata a posare per il Calendario Campari 2016. Il tema di quest’anno gioca sulle imminenti elezioni presidenziali, che rappresentano la metafora perfetta delle versatilità di Campari. Lavorare con Michelangelo per creare due personaggi distinti che incarnassero il bitter e lo sweet è stato fantastico”, ha detto la star di Come farsi lasciare in 10 giorni.

“Campari è un brand internazionale che ha sempre avuto uno stile e un senso estetico molto chiari e ben definiti, qualità che mi contraddistinguono e di cui vado orgoglioso. Ogni immagine doveva avere una propria identità e allo stesso tempo essere inserita nell’album del Calendario.  Il tema si declina in diverse sfaccettature e ci tenevo che il mio lavoro le valorizzasse”, ha commentato Michelangelo Di Battista.
“Lavorare con Kate è stato fantastico: il suo entusiasmo e la sua capacità di passare da un personaggio ad un altro mi hanno permesso di creare immagini che spero siano fresche, stimolanti e fantasiose. Credo che il nostro desiderio forte di raggiungere la perfezione o di avvicinarsi il più possibile ad essa abbiano reso la collaborazione perfetta”.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.