12 luglio 2016

Burberry chiama un manager italiano

Marco Gobbetti prende il posto di Christopher Bailey come amministratore delegato

Marco Gobbetti – amministratore delegato Burberry

Solo poche settimane fa Burberry aveva annunciato il taglio di stipendio stilista Christopher Bailey, una spending review necessaria visto i profitti in calo.

Ma la maison del lusso made in England, che ha da poco ingaggiato Brooklyn Beckham, il figlio maggiore di Victoria e David, come fotografo speciale della nuova campagna pubblicitaria delle fragranze Brit, oltre ai tagli di stipendio aveva in serbo un importante cambiamento ai vertici.

Burberry ha infatti annunciato l’arrivo di un nuovo amministratore delegato. Al posto di Christopher Bailey, che per Burberry continuerà ad essere il direttore creativo e presiedente, arriverà a partire da inizio 2017 Marco Gobbetti, attuale chairman e chief executive officer di Céline.

“Marco Gobbetti sarà responsabile di tutti gli elementi commerciali, operativi e finanziari dell’azienda ed entrerà a far parte del Consiglio d’Amministrazione dal momento del suo arrivo, previsto nel 2017 da quando sarà in grado di poterlo fare contrattualmente” si legge infatti nella nota diramata da Burberry.

L’arrivo di Marco Gobbetti non sarà l’unico cambiamento importante in casa Burberry. Secondo l’agenzia Reuters, infatti, ad aiutare nel suo lavoro il nuovo amministratore delegato ci penserà Julie Brown nominata chief operating e financial officer.

A fronte del sostanziale taglio di stipendio a Christopher Bailey vengono tagliate le responsabilità. Ma non si tratta solo di alleggerire il lavoro dello stilista che, da maggio 2014 concentrava sulla sua figura i ruoli di Direttore Artistico e Chief Executive Officer del marchio inglese, l’obiettivo di Burberry, nominando Marco Gobbetti come Direttore Generale, è quello anche di rassicurare i mercati dopo il calo delle vendite che ha subito e mettere in atto sostanziali cambiamenti di gestione.

Insomma il rilancio di Burberry parla italiano.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.