13 aprile 2016

Bugatti Home, intervista a Carlo Colombo

La collezione debutta al Salone del Mobile 2016

Bugatti Home al Salone del Mobile 2016

Automotive e design, un connubio che si rinnova anche al Salone del Mobile 2016.

Dopo gli arredamenti di lusso targati Mercedes, Aston Martin, Tonino Lamborghini, Maserati e Bentley, scaldano i motori anche i mobili firmati Bugatti.

Durante il primo giorno della kermesse meneghina, la storica casa automobilistica francese fondata da Ettore Bugatti ha portato in fiera la nuova supercar Bugatti Chiron, appena svelata al Salone di Ginevra, e ha lanciato in anteprima mondiale la prima collezione dedicata all’abitare.

A presentare la linea di articoli per la casa e l’ufficio, nata dalla collaborazione con Luxury Living Group, c’erano Alberto Vignatelli, CEO di Luxury Living Group, Massimiliano Ferrari, Managing Director di Bugatti, e l’architetto Carlo Colombo che abbiamo intervistato per conoscere da vicino i punti vincenti della collezione Bugatti Home.

Massimilano Ferrari, Carlo Colombo e Alberto Vignatelli

Anche altre rinomate case automobilistiche si sono avvicinate al mondo dell’arredamento. Lei come ci è arrivato?
Sono stato chiamato quattro anni fa da Bentley e successivamente da Trussardi, adesso da Bugatti e ho sviluppato due temi: quello del luxury car e del luxury brand, cercando di mantenere per il 50% quella che è la mia caratteristica come designer, il mio linguaggio, il mio modo di fare, e per l’altro 50% il rispetto verso la storicità del marchio, il DNA. Bisogna saper interpretare, non puoi pensare di lavorare per Bugatti  e allo steso modo per Bentley e Trussardi. Sono 3 marchi completamente diversi.

Qual è la chiave che lega i pezzi d’arredo della collezione Bugatti Home?
La chiave è la grande capacità di essere coerenti, propositivi, di avere sempre nuove idee, di rispettare il brand e di avere un partner al tuo fianco che sia altrettanto rispettoso, intelligente e capace per poter portare avanti un’idea del genere.

E più una collezione per la casa o l’ufficio?
Sia per la casa sia per l’ufficio, è una collezione iconica  come iconica è la macchina che è appena stata lanciata al Motor Show di Ginevra.

Che materiali sono stati usati?
Fibra di carbonio e pelle, i materiali tipici di Bugatti.

Quali sono i complementi a lei più cari?
Non ce n’è uno in particolare. Il desk, la poltrona, il divano, il tavolo, tutti rappresentano la caratteristica del segno di Bugatti.

Chiara Camnasio

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.