29 marzo 2016

Brunello Cucinelli, bonus cultura per i dipendenti

Per le “spese illuminate”

Brunello Cucinelli

L’imprenditore umbro Brunello Cucinelli ha deciso di premiare ancora una volta i suoi dipendenti.

Dopo il generoso premio aziendale di 6,385 euro che aveva fatto trovare in busta paga a Natale 2012, il re del cachemire italiano fa il bis a Pasqua 2016 promuovendo il “bonus cultura” di 500-1000 euro.

Non poteva esserci sorpresa migliore nell’uovo pasquale dei lavoratori di Solomeo che potranno mettere nelle note spese dell’azienda gli acquisti di libri, ingressi al museo, biglietti del cinema e del teatro.

I soldi spesi in attività culturali verranno rimborsati fino a 500 euro per i single e fino a 1000 euro per chi ha famiglia.

Il 2015 è stato un anno del resto molto positivo per il brand che ha chiuso il bilancio con ricavi netti pari a 414,2 milioni di euro, in aumento del 16,4% rispetto al 2014.

Per Cucinelli la crescita del bagaglio culturale del proprio team è importante quanto la crescita delle vendite delle proprie collezioni.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.