Luxgallery > People & Brand > Business > Brunello Cucinelli, bonus cultura per i dipendenti

Brunello Cucinelli, bonus cultura per i dipendenti

Per le “spese illuminate”

brunello-cucinelli6

L’imprenditore umbro Brunello Cucinelli ha deciso di premiare ancora una volta i suoi dipendenti.

Dopo il generoso premio aziendale di 6,385 euro che aveva fatto trovare in busta paga a Natale 2012, il re del cachemire italiano fa il bis a Pasqua 2016 promuovendo il “bonus cultura” di 500-1000 euro.

Non poteva esserci sorpresa migliore nell’uovo pasquale dei lavoratori di Solomeo che potranno mettere nelle note spese dell’azienda gli acquisti di libri, ingressi al museo, biglietti del cinema e del teatro.

I soldi spesi in attività culturali verranno rimborsati fino a 500 euro per i single e fino a 1000 euro per chi ha famiglia.

Il 2015 è stato un anno del resto molto positivo per il brand che ha chiuso il bilancio con ricavi netti pari a 414,2 milioni di euro, in aumento del 16,4% rispetto al 2014.

Per Cucinelli la crescita del bagaglio culturale del proprio team è importante quanto la crescita delle vendite delle proprie collezioni.