1 luglio 2015

Brandsdistribution insegue il successo di Alibaba

Tagliato il traguardo dei 90mila rivenditori iscritti

Team Brandsdistribution

Piccoli Alibaba crescono.

Brandsdistribution.com, leader mondiale nella distribuzione B2B online di abbigliamento e accessori firmati, si lancia all’inseguimento del colosso cinese dell’e-commerce.

L’azienda di San Mauro Torinese, fondata da Carlo Tafuri, ha da poco superato la soglia i 90 mila rivenditori iscritti al portale e conferma il trend positivo di crescita con un fatturato che, nel primo trimestre dell’anno, è raddoppiato rispetto al 2014.

Alla base di questo successo c’è un modello di business innovativo basato su un servizio logistico che permette di abbattere tempi e costi di distribuzione. Un modello che Brandsdistribution mette al servizio delle eccellenze produttive internazionali e dei marchi storici del made in Italy, offrendo un chiaro vantaggio competitivo ai piccoli rivenditori così come ai grossi gruppi online e alle case di moda.

Brandsdistribution.com rappresenta una risposta efficace alla crisi che ha colpito negli ultimi anni il settore della moda. I retailer, infatti, oltre ad azzerare i costi di magazzino e il rischio di invenduto, fruiscono di riassortimenti in real time e consegne garantite in tutta Europa entro i 3 giorni lavorativi, senza l’obbligo di acquistare prodotti un anno prima della messa in vendita. Caratteristiche, queste, che offrono ai rivenditori non solo un grosso risparmio e una maggior sicurezza in termini economici ma anche la possibilità di competere con i colossi del Fast Fashion.

I brand, invece, possono affacciarsi a una finestra aperta in 170 mercati e godere dei tanti benefici garantiti dall’ecommerce, tra cui la possibilità di avere una risposta immediata sull’andamento delle nuove collezione lanciate.

“La crescita di Brandsdistribution.com è lo specchio di un settore in continua espansione: l’ecommerce – commenta Carlo Tafuri, COO e Fondatore di Brandsdistribution.com –. Se il mondo del fashion fatica ancora a uscire dalle secche della crisi economica, le caratteristiche del nostro modello distributivo danno a Brandsdistribution.com un vantaggio competitivo che permette all’azienda di essere leader nel mercato del fashion B2B, e confermano che nel nostro settore il mezzo che sempre più crescerà come canale di acquisto è uno solo: il web”.

Carlo Tafuri ringrazie i 90 mila iscritti di Brandsdistribution

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.