26 gennaio 2015

Brafa 2015 a Bruxelles

La mostra della settimana

Brafa 2015 a Bruxelles

Mentre in Italia è Arte Fiera a catalizzare oggi a Bologna il popolo dell’arte, in Belgio l’appuntamento è al Brafa di Bruxelles.

Da sabato 24 gennaio a domenica 1 febbraio 2015 è in scena l’edizione 60 di Brafa Art Fair.

I padiglioni del Tour&Taxis, gioiello dell’architettura industriale belga di inizio Novecento situato lungo il canale Willebroek, ospitano su una superficie di 15.400 metri quadri oltre 130 espositori provenienti dal Belgio (40%), Canada, Francia, Germania, Gran Bretagna, Olanda, Ungheria, Italia, Lussemburgo, Monaco, Portogallo, Spagna, Stati Uniti e Svizzera.

Tutte le opere d’arte in mostra sono in vendita e spaziano tra epoche e stili diversi: dai pezzi di antiquariato del XXI secolo a quelli archeologici, dall’arte orientale all’arte africana, dai gioielli alle porcellane, dai tappeti agli arazzi, dai fumetti alle fotografie.

Anche il pubblico è in crescita costante e sono 55.000 gli ingressi attesi nella settimana di apertura.

Il biglietto può essere acquistato anche online dal sito Brafa.be e ogni giorno è prevista una visita guidata alle 15.00. Il catalogo di 550 pagine riproduce una selezione degli oggetti in mostra e contiene approfondimenti su tutte le gallerie presenti.

Ospite d’onore 2015 è The Belgian Collector, una serie di collezioni private del Belgio selezionate dalla King Baudouin Foundation.

L’allestimento degli spazi del Tour&Taxis è affidato a Nicolas de Liedekerke e Daniel Culot della Volume Architecture di Bruxelles.

TAGS: ,

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.