4 novembre 2015

Boglioli nomina il suo primo direttore creativo

E' Davide Marello

Boglioli

Avere un direttore creativo non è di certo una passeggiata. Basti pensare a Dior e Lanvin, che proprio in queste settimane si stanno confrontando con i celebri addii rispettivamente di Raf Simons e Alber Elbaz, o al terremoto portato in casa Gucci dalla nomina di Alessandro Michele.

Gestire chi darà la linea stilistica alle collezioni è a volte ancora più complicato che scegliere la persona adatta. Ma è un rischio del mestiere che ha deciso di prendersi Boglioli.

Il noto marchio menswear, fondato nei primi decenni del Novecento, a Gambara, in provincia di Brescia, dalla famiglia Boglioli si è sempre distinto per la forte attitudine per il tailoring.
Nato come una sartoria maschile, infatti, è il 1970 quando dall’alto artigianato, il marchio diventa industria conservando però la sua anima.

Oggi Boglioli è pronto a una nuova svolta. Il marchio ha nominato per la prima volta un direttore creativo.
Ad assumere questo importante compito è Davide Marello, che in passato ha lavorato per Giorgio Armani e Gucci dove si è occupato, dal 2006 fino a oggi, del Formal Menswear. La mela dunque non cade molto lontano dall’albero, fin da piccolo, sotto la guida della nonna sarta, Davide Marello ha avuto un approccio alla moda votato all’eleganza formale e alle costruzioni sartoriali.

Marello sarà alla guida delle collezioni uomo, donna e accessori di Boglioli. Il debutto è atteso per la prossima edizione di Milano Moda Uomo, in programma per la fine di gennaio. La prima collezione di Boglioli firmata da Davide Marello sarà dunque l’anticipazione moda uomo per l’autunno inverno 2016-2017.

“Molti mi hanno chiesto il perché di una direzione creativa, – ha dichiarato Giovanni Mannucci, presidente e Ceo di Boglioli. – Mi sento di rispondere con estrema convinzione che sebbene l’azienda abbia ottenuto ottimi risultati negli ultimi 20 anni, il direttore creativo guarderà all’heritage del brand e, allo stesso tempo, saprà attualizzare la tradizione sartoriale e anticipare le nuove direzioni del mercato. I nostri clienti, infatti, apprezzano la giacca Boglioli per la sua contemporaneità e, in un mondo in costante evoluzione sono sempre più incuriositi dal brand, dalla sua storia e dai suoi valori. Insieme a Davide trasmetteremo dunque la nostra passione, garantendo innovazione, eccellenza ed eleganza”.

Davide Marello, direttore creativo di Boglioli

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.