18 maggio 2015

Internazionali BNL 2015, record di incassi

9,6 milioni di euro

Novak Djokovic ai BNL d’Italia 2015

Il parco del Foro Italico di Roma ha ospitato dal 10 al 17 maggio 2015 i campioni del tennis mondiale.

Gli Internazionali BNL d’Italia, il più prestigioso torneo italiano disputato sulla terra rossa, attirano ogni anno sempre più appassionati: quest’anno sono stati ben 193.940 gli spettatori paganti, superando di parecchio i 175.697 del 2014. Nella giornata di mercoledì 13 maggio, è stato stabilito il record storico di spettatori paganti con un totale di 31.059 nella sessione pomeridiana e 9.791 in quella serale.

L’incasso della 72esima edizione della competizione non può che essere stato stellare: si parla di 9,6 milioni di euro, quasi due milioni di euro in più rispetto alla passata edizione. Ma i veri numeri sono stati fatti in campo dai numerosi top player.

Gli Internazionali BNL d’Italia 2015 sono stati vinti per la quarta volta da Novak Djokovic che in 1 ora e 15 minuti ha messo ko l’agguerrito rivale, lo svizzero Roger Federer, per 6-4, 6-3.

L’anno scorso il tennista di Belgrado aveva donato l’intero montepremi di 549mila euro ai suoi connazionali, colpiti all’epoca da una disastrosa alluvione.

Oggi il giocatore serbo è ospite Milano, protagonista di un evento d’eccezione aperto a tutti gli spettatori e dedicato in particolare ai bambini, che a partire dalle ore 11.15 è possono scambiate due palleggi con Nole nel campo appositamente realizzato in Piazza Città di Lombardia.

“Lo sport è impegno e disciplina, ma prima di tutto correttezza e rispetto dell’avversario. Il fair play non deve mai mancare in campo, e nella vita. Questo è uno dei primi insegnamenti da trasmettere ai bambini attraverso il gioco e lo sport. Vanno coltivati il talento e la sana competizione. Adoro i bambini, sono da poco diventato padre. Spesso è proprio il loro approccio genuino e ricco di solidarietà ad ispirarci e ad insegnarci ogni giorno qualcosa” afferma il campione.

E’ invece Maria Sharapova a imporre le proprie regole nel match finale giocato contro la campionessa spagnola Carla Suarez Navarro, finito 4-6, 7-5, 6-1.

Il titolo del doppio maschile è andato all’uruguaiano Pablo Cuevas e allo spagnolo David Marrero mentre quello femminile alla francese Kristina Mladenovic e all’ungherese Timea Babos.

Tra i brand di lusso sponsor della manifestazione tennistica vi segnaliamo Moët & Chandon, champagne ufficiale del torneo capitolino, che ha innaffiato la premiazione di Djoko e anche il suo naso colpito accidentalmente dal tappo.

Djoko e la bottiglia di Moët & Chandon

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.