24 maggio 2016

Billboard Music Awards 2016 da Britney Spears a Celine Dion

E l'impareggiabile tributo a Prince firmato da Madonna e Stevie Wonder

Madonna @ Billboard Music Awards 2016

Mentre a Cannes andava in scena la cerimonia di chiusura della 69esima edizione del Festival, vinto da Ken Loach e dal suo ultimo film “I, Daniel Blake”, Las Vegas ospitava i Billboard Music Awards 2016 che hanno visto trionfare Adele e The Weeknd ma che soprattutto hanno segnato il ritorno di Britney Spears.

La reginetta pop degli anni ’90 è salita sul palco cantando un medley delle sue hit più famose da Toxic a Work Bitch passando per I Love Rock & Roll. Britney Spears, che si era già distinta per il look hot e decisamente sexy sul red carpet dei Billboard Music Awards 2016, sul palco sfoggia, per poco, giacca doppiopetto, lingerie scintillante e striminzita, stivali dal tacco vertiginoso e cilindro in testa, tutto rosso fuoco, mandando i fan in visibilio e non facendo rimpiangere i tempi passati.

Britney Spears  @ Billboard Music Awards 2016

Oltre a Britney Spears, e ad aver mostrato in anteprima mondiale il nuovo video di Adele, la serata dei Billboard Music Awards 2016 è stata ricca di performance da non perdere.

Dalle bellissima esibizione di Kesha, che ha cantato una cover di It Ain’t Me di Bob Dylan, al tributo a Prince, firmato niente meno che da Madonna e Stevie Wonder che si sono cimentati in Nothing Compares To You e Purple Rain, fino a Céline Dion che è tornata sul palco dei Billboard Music Awards, a quattro mesi dalla scomparsa del marito Rene Angelil, emozionando con un grande classico dei Queen The Show Must Go On.

La cantante canadese è stata protagonista anche di un altro momento della serata. A consegnarle il premio Icon award è stato niente meno che il figlio maggiore René-Charles, 15, e lei non è riuscita a trattenere le lacrime.

Celine Dion @ Billboard Music Awards 2016

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.