28 settembre 2015

Bellissima alla Villa Reale di Monza

La mostra della settimana

Bellissima alla Villa Reale di Monza

Per salutare l’ultima giornata della Milano Fashion Week, dedicata alle collezioni donna per la prossima estate 2016, non potevamo che scegliere una mostra a tema che ha già riscosso un grande successo di pubblico al MAXXI di Roma.

La neoclassica Villa Reale di Monza, riaperta al pubblico un anno fa dopo un restauro costato oltre 24 milioni di euro, ospita fino al 10 gennaio 2016 una rassegna che mette sotto i riflettori capi dell’alta moda italiana che raccontano un momento di creatività straordinaria del secolo scorso.

L’esposizione “Bellissima. L’Italia dell’alta moda 1945-1968”, a cura di Maria Luisa Frisa, Anna MattiroloStefano Tonchi, raccoglie pezzi iconici provenienti dalle collezioni di stilisti del calibro di Maria Antonelli, Renato Balestra, Biki, Carosa, Roberto Capucci, Gigliola Curiel, Fendi, le Sorelle Fontana, Irene Galitzine, Fernanda Gattinoni, Germana Marucelli, Mingolini-Gugenheim, Fausto Sarli, Mila Schön, Emilio Schuberth, Simonetta e Fabiani, Valentino e Jole Veneziani.

New entry rispetto alla mostra capitolina è la sezione centrale dedicata ai tessuti mentre l’allestimento è stato curato dallo Studio Migliore+Servetto Architects attraverso una coreografia di manichini La Rosa.

A completare la selezione di abiti, ci saranno gli accessori di Gucci, Ferragamo, Fragiacomo, Frattegiani, Roberta di Camerino, i cappelli di Clemente Cartoni e di Gallia e Peter, gli spettacolari bijoux di Coppola e Toppo, e campioni di ricami provenienti dall’archivio Sorelle Fontana e Pino Grasso.

Porte aperte anche ai gioielli di lusso, tra cui spiccano le iconiche creazioni di Bulgari, main sponsor di Bellissima”.

A sottolineare invece la complicità tra arte e moda che ha profondamente segnato quegli anni, in mostra opere di artisti come Accardi, Alviani, Burri, Campigli, Capogrossi, Fontana e Scheggi.

Spazio anche al mondo del design grazie alla collaborazione con la Triennale di Milano che ha portato al Belvedere alcuni pezzi di spicco realizzati negli stessi anni che caratterizzano la mostra.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.