Luxgallery > Tempo Libero > Spettacoli > Musica > Beethoven, il doodle

Beethoven, il doodle

Google festeggia il 245esimo anniversario della nascita  del compositore tedesco

beethoven-bonn

Google festeggia oggi con un doodle a tema 245 anni di musica con Beethoven.

Il compositore tedesco nasce il 17 dicembre 1770 a Bonn ed è considerato l’ultimo rappresentante di rilievo del classicismo viennese.

La musica di Ludwig van Beethoven è di casa anche in Italia: proprio l’anno scorso il Fidelio è stato scelto per aprire la stagione operistica 2014-2015 del Teatro La Scala di Milano, opera d’addio di Daniel Barenboim nella veste di direttore musicale del Tempio del Piermarini.

La prima scaligera del 2014 è stata salutata con dodici minuti di applausi: standing ovation per la Leonore di Anja Kampe, per Rocco, interpretato dal sudcoreano Kwangchul Youn, oltre che per il maestro Barenboim e la regista Deborah Warner. La rappresentazione beethoviana ha incassato solo nella serata inaugurale una somma pari a 2,3 milioni di euro.

Fidelio al Teatro alla Scala

Nonostante i problemi di ipoacusia che lo hanno tormentato prima ancora dei 30 anni, Beethoven ha continuato a scrivere musica anche dopo la perdita completa dell’udito regalandoci capolavori come la Quinta Sinfonia, Per Elisa, Sonata al chiaro di luna e la Nona Sinfonia (Inno alla Gioia), celebrati proprio dal doodle di oggi.

Il grande maestro muore il 26 marzo 1827 a Vienna dove è sepolto nel cimitero Zentralfriedhof.

Beethoven, il doodle