Luxgallery > Abitare > HIGH TECH > Baselworld 2016, 5 orologi che rompono le regole

Baselworld 2016, 5 orologi che rompono le regole

Scatta l’ora del lusso

baselworld-2016-orologio-de-grisogono-Samsung

Baselworld 2016 ha chiuso un’edizione che ha registrato un leggero calo di visitatori (-3% rispetto al 2015) ma si è confermato un palcoscenico privilegiato dove presentare le ultime novità in fatto di orologi e gioielli di lusso.

Eric Bertrand, Presidente del Comitato degli espositori di Baselworld, non ha nascosto il suo entusiasmo a fine kermesse: “Nel corso di queste giornate in cui si è svolto il salone mi sono reso conto dell’intensità dell’energia positiva che Baselworld è in grado di infondere all’intero settore. I riscontri positivi, le opportunità commerciali straordinarie e l’enorme interesse manifestato dalla stampa nei nostri confronti ci incoraggiano e ci indirizzano verso una strada particolarmente costruttiva”.

Tra i 1500 marchi che hanno partecipato al Salone di Basilea abbiamo selezionato 5 modelli di segnatempo che detteranno le tendenze dei prossimi 12 mesi rompendo le regole con il passato.

Sull’onda del successo dei nuovissimi smartphone Galaxy S7, Samsung ha dato il benvenuto al suo primo smartwatch-gioiello nato dalla collaborazione con de Grisogono, che ha trasformato il modello Gear S2 in un accessorio di lusso in oro rosa tempestato di diamanti bianchi e neri. Promossa a pieni voti la tecnologia wearable all’ultima moda.

Passando alle novità subacquee, abbiamo selezionato Scafograf 300, storico modello di Eberhard & Co. reinterpretato in chiave contemporanea. Pensato per intrepidi sub o semplici appassionati di sport acquatici, il nuovo orologio meccanico a carica automatica vanta una cassa in acciaio di Ø 43 mm, lunetta in ceramica girevole unidirezionale con luminescenza sul primo quarto della scala della minuteria, vetro zaffiro bombato e valvola per la fuoriuscita dell’elio ad ore 9. Come il suo antenato, Scafograf 300 è impermeabile fino a 300 metri di profondità ma la sua linea pulita, precisa e rigorosa ben si addice anche ad un uso più casualchic lontano dall’acqua.

Anche Maurice Lacroix risfodera un suo cavallo di battaglia, Calypso. Nel 2016, l’innovativa Maison orologiera svizzera ha rinnovato lo stile di questo iconico segnatempo degli anni Novanta, ribattezzato Aikon per riprendere la pronuncia della parola “icon”. Il nuovo Aikon è declinato in tre modelli: Aikon Ladies 35mm, Aikon Gents 42mm e Aikon Chronograph 44mm, massima espressione dello stile sportivo.

L’orologio a misura di fashion addicted è invece V-Race, il nuovo cronografo di Versace presentato in anteprima alla Milano Fashion Week dedicata alla moda donna per la primavera-estate 2016. Proposto in passerella nella versione IP gold con due cinturini coordinati ai look, il top ring intercambiabile e la Medusa sulla corona, è disponibile anche con bracciale in acciaio IP yellow gold, total black, blu, bronzo o bicolore.

Orologio da collezionisti è infine Chimera Skeleton in Titanio Grado 5 di U-BOAT, perfetto esempio della creatività di Italo Fontana, realizzato in edizione limitata da 150 pezzi in uno dei materiali più resistenti e, al contempo, estremamente leggeri. L’orologio è caratterizzato da un movimento scheletrato visibile attraverso il vetro zaffiro e dal retro cassa. Il movimento automatico “Squelette” U-77 Valjoux Top Soigne di AROLA è stato modificato secondo le specifiche U-BOAT.  L’orologio offre funzioni di cronografo, ore, minuti e secondi. In questo modello Italo ha aggiunto un ulteriore quarto contatore che mostra le 24 ore del giorno contrassegnate da una piccola lancetta rossa.