15 gennaio 2015

Barolo 2011 e Barbaresco 2012

Presentate le nuove annate

Vigne Barolo

Barolo 2011 e Barbaresco 2012. Ecco le due annate presentate qualche giorno fa e che sono pronte a conquistare gli amanti di Bacco.

Attesissime con l’arrivo del nuovo anno sono, come sempre ,le presentazioni dei vini dell’anno. Così, puntuale, il Consorzio di tutela dei due nebbioli più pregiati, ha tenuto al debutto le nuove annate di Barolo e Barbaresco.

A stabilire ognuno la propria strategia di vendita saranno ovviamente le Cantine, e quasi tutti aspetteranno ancora qualche mese prima di far uscire le bottiglie, ma, dopo aver compiuto rispettivamente tre e due anni di invecchiamento, Barolo 2011 e Barbaresco 2012 sono pronti ad entrare nelle case degli italiani e non solo.

Come sottolineato da Pietro Ratti, presidente del Consorzio di tutela, il Barolo sfiorerà quota 13 milioni di bottiglie, grazie agli ultimi vigneti entrati in produzione prima del blocco degli impianti stabilito nel 2012, un milione in più rispetto allo scorso anno.

Stabile invece la produzione di Barbaresco, intorno ai 4,5 milioni di bottiglie. La sfida per questo nebbiolo sarà quella di conquistare sempre più i mercati internazionali.

Per entrambi i vini, si tratta di annate eccellenti, longeve e di grandi promesse. Ricordiamo poi che, come abbiamo visto, il Barolo è star indiscussa dell’anno con numerosi riconoscimenti nelle Guide enologiche di riferimento: Guida L’Espresso 2015, i Vini d’ItaliaGambero Rosso 2015, i Vini d’Italia.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.