19 maggio 2015

Barack Obama sbarca su Twitter

Con l’account @Potus

Barack Obama è @Potus su Twitter

Gli sono serviti 6 anni alla casa bianca e due mandati ma Barack Obama ce l’ha fatta.

Da ieri, 18 maggio 2015, il Presidente degli Stati Uniti ha il suo account personale su Twitter.

Come successo per la First Lady, @FLOTUS, Barack Obama, per cinguettare sul celebre social network, ha optato per l’acronimo di President of the Unites States e gli sono bastati pochi minuti e un tweet nelle sue corde per farsi seguire da milioni di persone.

“Ciao, Twitter! Sono Barack, Davvero! Dopo sei anni, mi hanno finalmente dato un mio account”.

Il primo Tweet di Barack Obama

Retwittato migliaia di volte, il primo Tweet di Barack Obama ha innescato anche moltissime risposte tra cui quella della moglie che gli ha scherzosamente cinguettato “Era ora!” e del suo vicepresidente Joe Biden: “Hey @POTUS, benvenuto su Twitter. Ci vediamo in giro”.

A dire a verità non era la prima volta di Obama sul Social Nework. Finora, il Presidente aveva usato l’account @barackobama, aperto in campagna elettorale, al quale si aggiunge @whitehouse, seguito da più di 6 milioni di utenti, entrambi gestiti dal suo staff tranne quando riportavano la firma “bo” che stava a significare che il messaggio era stato scritto direttamente da lui.

Obama però da tempo voleva un canale per parlare direttamente con gli americani e non solo. Da Washington hanno infatti commentato che “L’account sarà un nuovo modo per il presidente di relazionarsi direttamente con gli americani, con tweet che saranno scritti esclusivamente da lui”.

Se come foto profilo ha optato per un primo piano sorridente, come copertina Obama ha scelto una foto che lo ritrae, insieme alla sua famiglia, durante il 50° anniversario della marcia commemorativa per i diritti civili di Selma mentre nella description si definisce “Papà, marito e il 44esimo presidente degli Stati Uniti”.

Alla fine del mandato, l’accout @Potus passerà al prossimo Presidente...Bill Clinton può dunque dormire tranquillo il suo Tweet, “Benvenuto su Twitter, Potus. Una domanda: ma il nome resta d’ufficio? #lochiedoperunamico” a Barack Obama ha già avuto risposta: “Buona domanda, Bill. La maniglia viene con la casa. Conosci qualcuno interessato a FLOTUS?”.

Obama mentre scrive il suo primo Tweet

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.