19 gennaio 2015

Australian Open 2015, montepremi record

Dal 19 gennaio al 1 febbraio a Melbourne

Federer agli Australian Open 2015

Da oggi al 1 febbraio i grandi nomi del tennis mondiale si danno appuntamento sui campi in cemento degli Australian Open 2015.

La scorsa edizione del torneo di Melbourne porta le firme dello svizzero Stanislas Wawrinka e della cinese Na Li.

L’organizzazione della manifestazione ha deciso di incrementare ulteriormente il montepremi totale alla cifra record di 40 milioni di dollari australiani, 7 in più rispetto all’edizione precedente. I vincitori assoluti del singolare maschile e femminile metteranno in cassaforte un assegno da 3,1 milioni di dollari australiani.

Vediamo quali sono stati i risultati più eclatanti della prima giornata di incontri.
Nadal si impone sul russo Youzhny per 6-3 6-2 6-2 mentre Murray si sbarazza in tre set, 6-3 6-4 7-6, dell’indiano Bhambri. Bene anche per Federer che a distanza di una settimana dalla vittoria numero 1000 della sua carriera, batte il taiwanese Lu per 6-4 6-2 7-5. Tra le tenniste già fuori dai giochi, la serba Ivanovic, la svizzera Belinda Bencic e le tedesche Kerber e Lisicki.

Il tricolore continua a sventolare per Andreas Seppi e Sara Errani che passano il primo turno battendo rispettivamente l’uzbeko Denis Istomin e la statunitense Grace Min.

Passa anche Maria Sharapova scesa in campo oggi contro Petra Martic sfoderando la racchetta Head Graphene XT Instinct, il nuovissimo attrezzo progettato dalla casa di Bregenz di cui la campionessa russa è testimonial. La nuova struttura permette un aumento del 30% della solidità nel cuore della racchetta, per una migliore distribuzione della massa nella testa e nel manico. Di conseguenza le racchette dotate della tecnologia Graphene XT generano un trasferimento dell’energia migliore del 10% e sono in grado di ottenere una maggiore velocità della palla e un gioco più rapido. La linea di racchette Head Graphene XT Instinct è uscita sul mercato il 12 gennaio con i già noti modelli MP, S e Lite, a cui si aggiunge il nuovo modello REV Pro.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.