Luxgallery > People & Brand > Interviste > ASPESI per il rilancio internazionalizzazione e comunicazione digitale

ASPESI per il rilancio internazionalizzazione e comunicazione digitale

Focus sull’estero e raddoppio del fatturato in 5 anni

aspesi-1

Aspesi, il brand di abbigliamento uomo e donna fondato da Alberto Aspesi e acquisito per il 90% dal fondo italiano di private equity Armònia Sgr ha avviato una strategia di rilancio basata su due punti principali: internazionalizzazione e comunicazione digitale.

Per Fabio Gnocchi, nuovo AD di Aspesi, “l’operazione è nata da una lunga conoscenza, anche a livello personale, con l’obiettivo di dare una nuova spinta a un brand del made in Italy che, per volontà del suo fondatore, non aveva mai intrapreso con forza determinate strade”. Continua Gnocchi “L’obiettivo è di mantenere inalterato il dna del marchio e le sue peculiarità, supportandolo nell’espansione sui mercati esteri per continuare a crescere”.

Il fatturato di Aspesi per il 2015 è stato di 42 milioni di euro, realizzato per il 70% in Italia. L’esercizio 2016, in chiusura al 31 marzo 2017, vedrà risultati in linea con il precedente.
Oggi il wholesale rappresenta il canale principale di vendita del marchio con un peso del 60% sul fatturato complessivo e circa 350 negozi uomo e 350 donna, in parte sovrapposti, in Italia.

“Il nostro obiettivo da qui ai prossimi 5 anni è di raddoppiare il fatturato, invertendo la proporzione tra Italia ed estero; per poterlo fare, miglioreremo la logistica e la supply chain”, ha precisato , che proviene da un’esperienza di 8 anni come Chief Commercial Officer di Brunello Cucinelli, dove era responsabile dello sviluppo retail. “Punteremo inizialmente sul canale wholesale, per posizionarci maggiormente nei mercati più idonei al prodotto Aspesi, come Europa, Nord America e Giappone, per poi passare tra un paio d’anni allo sviluppo retail con negozi monomarca nelle principali città come Parigi, Londra e New York. Potremmo anche pensare a operazioni di franchising in mercati dove i nostri clienti multimarca sono pronti per questo tipo di attività”.

aspesi-3aspesi-2