12 marzo 2015

Asia’s 50 Best Restaurants 2015

Anche l'italiano Umberto Bombana nella top ten

Asia’s 50 Best Restaurants 2015

Qualche settimana fa vi abbiamo annunciato che Vicky Lau era stata eletta migliore chef donna in Asia 2015.

La premiazione è avventa lo scorso weekend in occasione della cerimonia degli Asia’s 50 Best Restaurants 2015 e, se Vicky Lau ha ritirato Veuve Clicquot Asia’s Best Female Chef 2015, sono stati resi noti anche i migliori ristoranti di lusso del continente asiatico.

Bangkok, Tokyo e Shanghai conquistano il podio rispettivamente con il ristorante Gaggan dello chef indiano Gaggan Anand, Les Creations de Narisawa di Yoshihiro Narisawa e Ultraviolet by Paul Pairet.

Quello che colpisce guardando la classifica degli Asia’s 50 Best Restaurants 2015 è però che nella top ten compare anche uno chef made in Italy. Umberto Bombana con il suo 8 ½ Otto e Mezzo Bombana, dedicato a Fellini, a Hong Kong conquista infatti l’ottava posizione.

E se Gaggan Anand è protagonista di una rapida ascesa, la sua cucina indiana contemporanea trapiantata nella capitale thailandese ha conquistato anche la Royal Family thailandese, il ristorante di lusso Nahm, sempre a Bangkok, la cui brigata è capitanata dallo chef Prin Polsuk dalla prima posizione dello scorso anno scende alla settima.

Una creazione dello chef indiano Gaggan Anand al ristornate Gaggan

La serata di premiazione degli Asia’s 50 Best Restaurants 2015 andata in scena al Capella Singapore Hotel non ha risparmiato grandi sorprese. Per la prima volta sono state considerate nella selezione anche Filippine e Cambogia e scorrendo la lista dei premiati sono tanti gli esempi di contaminazioni occidentali d’eccellenza.

Se Hong Kong si laurea meta gastronomica tra le più intriganti del mondo con ben 9 ristoranti di lusso inseriti nell’Asia’s 50 Best Restaurants 2015 vi segnaliamo che la più alta new entry in classifica è il Fu He Hui dello Chef Tony Lu a Shanghai, che conquista la 14esima posizione.

Tra gli altri riconoscimenti assegnati segnaliamo che lo Chef Richard Ekkebus del ristornate Amber, Hong Kong, in sesta posizione ha vinto lo Chefs’ Choice Award 2015, sponsored by Nespresso mentre il pasticcere Hidemi Sugino di Tokyo si è aggiudicato il titolo di Asia’s Best Pastry Chef 2015, sponsored by Cacao Barry.

Ecco la lista completa dell’Asia’s 50 Best Restaurants 2015, per l’estate 2015 non resta che programmare vacanze all’insegna del gusto e della scoperta del Sol Levante:
Umberto Bombana con il suo 8 ½ Otto e Mezzo Bombana a Hong Kong1. GAGGAN Bangkok, Thailand
2. NARISAWA Tokyo, Japan
3. ULTRAVIOLET BY PAUL PAIRET Shanghai, China
4. NIHONRYORI RYUGIN Tokyo, Japan
5. RESTAURANT ANDRÉ Singapore
6. AMBER Hong Kong, China
7. NAHM Bangkok, Thailand
8. 8 1/2 OTTO E MEZZO BOMBANA Hong Kong, China
9. WAKU GHIN Singapore
10. JUNGSIK Seoul, Korea
11. JAAN Singapore
12. L’EFFERVESCENCE Tokyo, Japan
13. LES AMIS Singapore
14. HAJIME Osaka, Japan
15. FOOK LAM MOON Hong Kong, China
16. FU1015 Shanghai, China
17. L’ATELIER DE JOËL ROBUCHON Hong Kong, China
18. IGGY’S Singapore
19. FU HE HUI Shanghai, China
20. LUNG KING HEEN Hong Kong, China
21. MR AND MRS BUND Shanghai, China
22 INDIAN ACCENT New Delhi, India
23 ROBUCHON AU DÔME Macau, China
24 TENKU RYUGIN Hong Kong, China
25 EAT ME Bangkok, Thailand
26 LE MOÛT Taichung, Taiwan
27 RYUNIQUE Seoul, Korea
28. BO INNOVATION Hong Kong, China
29. WASABI BY MORIMOTO Mumbai, India
30. BURNT ENDS Singapore
31. NIHONBASHI Colombo, Sri Lanka
32. SHINJI BY KANESAKA Singapore
33. TAKAZAWA Tokyo, Japan
34. 28 HUBIN ROAD Hangzhou, China
35. THE CHAIRMAN Hong Kong, China
36. TIPPLING CLUB Singapore
37. BO.LAN Bangkok, Thailand
38. LA YEON Seoul, South Korea
39. ISSAYA SIAMESE CLUB Bangkok, Thailand
40. SUSHI SAITO Tokyo, Japan
41. BUKHARA New Delhi, India
42. CAPRICE Hong Kong, China
43. MINISTRY OF CRAB Colombo, Sri Lanka
44. SUKIYABASHI JIRO Tokyo, Japan
45. OSTERIA MOZZA Singapore
46. HAKKASAN Shanghai, China
47. IMPERIAL TREASURE SUPER PEKING DUCK Singapore
48. ANTONIO’S Tagaytay, Philippines
49. QUINTESSENCE Tokyo, Japan
50. CUISINE WAT DAMNAK Siem Reap, Cambodia

www.theworlds50best.com/asia

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.