Luxgallery > Tempo Libero > Eventi > ArtVerona 2016: date, programma e incontri dell’Art Project Fair

ArtVerona 2016: date, programma e incontri dell’Art Project Fair

Torna l'appuntamento con ArtVerona 2016, la fiera dedicata all'arte moderna e contemporanea giunta alla sua dodicesima edizione. Ecco cosa sapere su date, programma ed incontri dell'Art Project Fair 

verona-1268283_1280

L’appuntamento per gli appassionati di arte moderna e contemporanea torna con ArtVerona 2016, l’Art Project Fair giunta alla sua dodicesima edizione raccontando cos’è e come fare arte oggi ma soprattutto tutto quello che gira attorno al mondo delle gallerie d’arte e del collezionismo. ArtVerona 2016 quest’anno è prevista per il prossimo weekend: si parte venerdì 14 ottobre e si prosegue tra incontri e visite tra gli stand fino a lunedì 17 ottobre per un’edizione volta a richiamare espositori e collezionisti di qualità ma anche a fare scouting nel mondo degli emergenti. 120 gallerie presenti per il Level0, 12 progetti monografici, 16 spazi indipendenti che quest’anno tratteranno il tema della sharing economy e 18 riviste di settore a rappresentare la stampa.

ArtVerona 2016 inizierà come di consueto con un talk di apertura che quest’anno si intitolerà What’s art for?; saranno Catterina Seia in dialogo con Anna Somers Cocks, direttrice di The Art Newspaper,  e altri ospiti d’eccezione a spiegare quanto emerso da un’inchiesta condotta nell’ultimo anno in alcuni Paesi chiedendo ai più diversi interlocutori rappresentativi delle discipline più trasversali “A cosa serve l’arte?  e Se serve ancora?”. 

Tra gli eventi da non perdere in città durante ArtVerona 2016, che quest’anno indaga sulle ragioni che smuovono un collezionista, Il flauto magico. 16 collezionisti per un’istituzione al Museo di Castelvecchio  nel quale vengono proposte 16 opere provenienti da altrettante collezioni italiane ma anche Roberto Pugliese. La finta semplice al Museo degli Affreschi, Hermann Nitsch e il Teatro al Museo AMO, Raffaella Formenti. Note in DO lenti in Piazza dei Signori e Così fan tutte, ossia la scuola degli amanti, una rassegna di videoarte alla Protomoteca della Biblioteca Civica. Impossibile infine da perdere sabato 15 ottobre, alle ore 20.30 all’Auditorium del Palazzo della Gran Guardia di Verona, il Maestro Andrea Cusumano che dirigerà l’inedita “Sinfonia per Verona” composta da Hermann Nitsch.