9 ottobre 2014

ArtVerona 2014

Dal 9 al 13 ottobre

ArtVerona 2014

Il popolo dell’arte si dà appuntamento a Verona dove da oggi al 13 ottobre è in scena la decima edizione di ArtVerona, una fiera al passo coi tempi che apre il mercato autunnale dell’arte moderna e contemporanea e ne sonda l’andamento.

Attesi molti espositori, per la gioia di collezionisti o semplici appassionati del settore, e numerosi eventi collaterali.

Dall’acquisizione nel 2014 di ArtVerona|Art Project Fair da parte di Veronafiere, primo organizzatore diretto di manifestazioni in Italia, la fiera d’arte si presenta rafforzata grazie al know how e al piano di investimento da parte dell’Ente, che vede nella manifestazione uno strumento e un’opportunità di crescita per il territorio e l’economia della nuova Italia.

Un passaggio che ha già portato a significativi risultati come la nascita di un fondo acquisizioni di 100mila euro nato dalla collaborazione con Fondazione Domus di Verona; la partnership con ANGAMC, associazione di riferimento in Italia che affianca la manifestazione in questo processo evolutivo; un convegno di apertura sulle best pratices in cui la cultura ha generato economia entrando nel sistema produttivo del nostro Paese, tema affrontato anche all’interno di ArtVeronaTalk, con un focus su imprenditori collezionisti che hanno visto nella passione per l’arte un fattore di leva per la loro attività, curato da Adriana Polveroni.

“Abbiamo investito in ArtVerona, tra le principali fiere d’arte moderna e contemporanea in Italia – dichiara Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiereper il ruolo attivo che ricopre nel mercato dell’arte, comparto importante dell’economia del nostro Paese. Alla luce dell’accreditamento raggiunto in questi dieci anni, nel profilare il nuovo corso della manifestazione ci stiamo muovendo per intessere sinergie con le istituzioni e le realtà economiche e imprenditoriali del territorio, convinti che non ci possa essere progresso e innovazione senza uno sguardo attento e aggiornato al presente e a chi se ne fa portavoce”.

Sono numerose le iniziative volte a porre le gallerie al centro dell’attenzione di questa edizione, quali ICONA, il Concorso, supportato quest’anno da Desall – piattaforma di crowdsourcing nata nel 2012 incubata in H Farm – che, attraverso una Commissione presieduta da Cristiana Collu, direttrice del MART, individuerà l’opera più rappresentativa dell’edizione 2014, tanto da diventare l’immagine di campagna della manifestazione per l’edizione successiva, oltre ad entrare in deposito al Museo di Rovereto; King Kong, che quest’anno esporrà all’ingresso dei padiglioni, in una posizione di grande visibilità e suggestione, una selezione di opere di grande formato proposte dalle gallerie presenti; o come Enrico Castellani: l’opera in bianco a cura di Andrea Bruciati, un’esposizione monografica e monocromatica di rilievo internazionale all’interno della sezione del Moderno.

E grazie ad Andrea Bruciati, talent scout sensibile e attento alla promozione dei giovani artisti e galleristi, a cui è stata affidata da quest’anno la direzione artistica della manifestazione, che ArtVerona|Art Project Fair persegue con determinazione un indirizzo di ricerca e sperimentazione, proponendo format innovativi quali 2000Maniacs – The Big Instant Painting Show, un progetto di pittura e partecipazione nato da un’idea di Lorenza Boisi, che vede in Espoarte il media partner che con una open call invita 50 artisti a partecipare portando ad ArtVerona un’opera che entrerà in dialogo con 10 opere di artisti individuati dai curatori tra quelli presenti in fiera per una mostra dal forte carattere pseudo performativo.

ArtVerona 2014

www.artverona.it

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.