28 gennaio 2016

Arte Fiera 2016 a Bologna

Dal 29 gennaio al 1 febbraio

Malena Mazza per Arte Fiera 2016 a Bologna

È tutto pronto per l’edizione numero 40 di Arte Fiera, appuntamento chiave in Italia per gli appassionati di arte moderna e contemporanea.

Dal 29 gennaio al 1 febbraio BolognaFiere ospiterà 222 espositori, 190 gallerie, il 41% in più rispetto al 2013, e oltre 2mila opere firmate da più di 1.000 artisti, dai nomi più noti e consolidati alle giovani promesse.

Arte Fiera 2016, sotto la direzione artistica di Giorgio Verzotti e Claudio Spadoni, accende i riflettori in questa edizione sui maestri del ’900, sui protagonisti del presente e sulle promesse del futuro, ponendo il grande collezionismo italiano al centro della scena dell’arte.

Sale l’attesa per l’inaugurazione di stasera che vede la partecipazione di Lindsay Kemp, il grande artista mimo, regista e coreografo inglese, nonché mentore di David Bowie. Il vernissage della manifestazione prenderà il via sul grande palco del Centro Servizi di BolognaFiere con un intenso spettacolo di videoarte e la rivisitazione musicale delle opere della rockstar recentemente scomparsa, affidate al pianoforte del grande concertista italiano Maurizio Baglini.

Arte Fiera si prepara a festeggiare il 40esimo anniversario della più importante Fiera d’Italia di arte moderna e contemporanea con la grande mostra “Arte Fiera 40” che si terrà negli spazi della Pinacoteca di Bologna e al MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna, dal 29 gennaio al 28 marzo 2016. Sotto i riflettori  le opere di artisti selezionati tra quelli proposti dalle Gallerie lungo tutti i 40 anni di Arte Fiera, e dati in prestito dagli stessi galleristi. Un allestimento innovativo e interattivo racconta poi, attraverso materiale d’archivio, la storia stessa della Fiera fin dalla fondazione nel 1974.

Il percorso espositivo di Arte Fiera 2016 si articola in 5 sezioni suddivise tra i Padiglioni 25, 26 e da quest’anno si aggiunge il 32, dedicato alla sezione fotografica e ai Solo show, che offrirà uno spaccato dellʼarte italiana e internazionale con stand realizzati da Gallerie che propongono monografiche di grandi interpreti, dal moderno al contemporaneo.

Da non perdere proprio al Padiglione 32 Stand C5 il progetto “Night Wheel”, sviluppato sui veicoli del cibo notturno, un genere completamente nuovo di fotografie di Malena Mazza che per questa volta non fotografa la moda. Un reportage rivisitato in stile glamour, in cui compare anche l’immagine dell’unica 500 al mondo di questo tipo: il suo nome è “DooForU”.

Tutta la città di Bologna, nei giorni di apertura di Arte Fiera, sarà coinvolta e diventerà essa stessa un grande contenitore e palcoscenico per numerosi eventi legati all’arte contemporanea e moderna. In collaborazione con il Comune di Bologna, sarà riproposto Art city, il programma di eventi che propone l’esplorazione di Musei e luoghi d’arte in città con grandi mostre che seguono il filo conduttore del dialogo fra l’antico e il contemporaneo. La notte di sabato 30 gennaio sarà poi tradizionalmente dedicata alle proposte degli operatori commerciali e culturali bolognesi, con la Art White Night che ogni anno richiama decine di migliaia di persone a Bologna per la Notte Bianca dell’Arte.

Il programma è scaricabile dalla mappa interattiva del sito www.artefiera.it/artcitywhitenight/979.html.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.