4 giugno 2015

Armani restaura Villa Necchi Campiglio

Il Re della moda scende in campo per il FAI

Villa Necchi Campiglio, piscina e campo da tennis

Giorgio Armani ha a cuore il patrimonio artisitico di Milano.

Dopo aver finanziato il restauro della facciata della chiesa di San Francesco di Paola che si affaccia su via Manzoni a Milano, proprio nei pressi del suo hotel a cinque stelle, lo stilista piacentino si fà carico del restyling del gioiello architettonico che sorge in via Mozart 14: Villa Necchi Campiglio.

La lussuosa dimora, proprietà del Fondo Ambiente Italiano, è stata realizzata dall’architetto meneghino Piero Portaluppi tra il 1932 e il 1935 per una delle famiglie più in vista dell’alta borghesia industriale lombarda.

L’abitazione ospita vere e proprie opere d’arte – come la Collezione Alighiero ed Emilietta de’ Micheli (con tele di Canaletto, Tiepolo, Marieschi e Rosalba Carriera) e, al piano terra, la Collezione Claudia Gian Ferrari che annovera capolavori italiani del XX secolo, tra cui Arturo Martini, Giorgio de Chirico, Mario Sironi – ed è circondata da un rigoglioso giardino che ospita una piscina e un campo da tennis.

Proprio quest’ultimo sarà interessato dai lavori di restauro griffati Armani.

Dopo essere stato dal 2008 tra i maggiori sponsor del restauro di Villa Necchi Campiglio permettendone l’apertura al pubblico come casa-museo, Re Giorgio dà ora il suo fondamentale contributo per la creazione della nuova elegante struttura in ferro e vetro che ricopre l’originario campo da tennis.

“Sono rimasto fin da subito affascinato dalla ricchezza artistica e culturale espressa in ogni dettaglio di Villa Necchi Campiglio, un edificio che riflette uno stile di vita raffinato e mondano, ma anche intensamente milanese. È per questo motivo che ho deciso con entusiasmo di dare un ulteriore contributo per il restauro e la tutela del campo da tennis della Villa. Sono trascorsi molti anni dal mio primo incontro con il FAI e ancora condividiamo progetti e passioni per tutelare le meravigliose opere dell’ingegno umano”, ha dichiarato Giorgio Armani.

Rendering copertura campo da tennis di Villa Necchi Campiglio

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.