30 giugno 2015

Apple Music da oggi sfida Spotify

Alle ore 17.00 il debutto italiano

Apple Music da oggi sfida Spotify

L’estate è iniziata ma Apple non va in vacanza.

Da oggi è disponibile in oltre 100 Paesi Apple Music, un’app intuitiva che offre un rivoluzionario servizio di streaming musicale che trasmette 24 ore su 24 su iPhone, iPad, iPod touch, Mac e PC.

Il servizio lanciato in anteprima alla Worldwide Developers Conference di San Francisco, la conferenza annuale degli sviluppatori Apple, è gratuito per i primi 3 mesi e poi è prevista un’iscrizione mensile di 9,99 dollari o 14,99 dollari per gruppi familiari fino a 6 persone.

Grazie alla battaglia combattuta da Taylor Swift a suon di post sui social, il colosso della Silicon Valley ha ceduto alla richiesta della reginetta del pop di pagare le royalty agli artisti e ai produttori durante i 3 mesi di prova del nuovo servizio di musica.

Buone notizie anche per chi non possiede un gioiellino tecnologico della Mela: Apple Music sarà disponibile in autunno per i telefoni Android.

Il servizio offre dalle 17.00 di oggi una ricchissima playlist (ben 30 milioni di brani disponibili in catalogo) e dalle 18.00 perfino una radio live, Beats1, in diretta 24 ore su 24 da Londra, New York e Los Angeles. Per approfittare di tutto questo, ai possessori di iPhone e iPad basterà aggiornare il proprio sistema operativo.

E se siete a corto di titoli di canzoni da voler ascoltare non resta che interpellare Siri: “Riproduci i migliori brani del 2015” o “Qual era il brano numero uno nel maggio del 1985?”.

In attesa di scoprire se Apple Music riuscirà a insidiare l’egemonia di Spotify nel campo della musica in streaming, la casa di Cupertino può brindare al successo di vendite dei nuovi Apple Watch, arrivati in Italia il 26 giugno. Intanto si profila all’orizzonte un nuovo iPhone che, stando ai rumors della rete, dovrebbe puntare sulla nuova funzione Force Touch che sfrutta minuscoli elettrodi attorno alla superficie flessibile del display Retina per distinguere tra un lieve tap e una pressione più forte, dando accesso a diversi comandi specifici per ogni contesto.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.