Luxgallery > Fashion > App di moda irrinunciabili: lusso, vintage, scambi, aste, ecco quelle che dovete avere sullo smartphone

App di moda irrinunciabili: lusso, vintage, scambi, aste, ecco quelle che dovete avere sullo smartphone

App di moda irrinunciabili: lusso, vintage, scambi, aste, ecco quelle che dovete avere sullo smartphone

app-moda

Esistono app che le amanti del fashion non possono perdere. Abbiamo selezionato le migliori che, una volta installate, vi creeranno forte dipendenza. Partiamo con Depop, un’app utilizzata molto anche da dive nostrane quali Chiara Ferragni, Caterina Balivo e Alessia Marcuzzi. Consente di fotografare e mettere in vendita i propri oggetti e acquistarne dagli altri utenti, molto simile a Instagram come “look”. Potrete acquistare un maglioncino della Ferragni a prezzo scontato, per esempio, oppure vendere quella pochette che vi hanno regalato e non sopportate più.

In fase di lancio è Lens, l’app che vi permetterà di sapere – quando vedete un maglioncino indossato da una ragazza sul tram che vi piace moltissimo – di che marca sia e dove trovarlo. Figlio di Pinterest, funzionerà mediante ricerca con immagini. Ovviamente serve tempo prima che tutti i brand di moda condividono il proprio archivio con la piattaforma. Work in progress, per ora in via sperimentale. Se avete un’occasione di super lusso rivolgetevi a Drexcode che consente di noleggiare abiti e accessori d’alta moda e ogni fine stagione, mette in vendita i capi dell’ultima collezione a prezzi scontatissimi.

Gli abbinamenti non sono il tuo forte? Stylicious ed realizza un archivio digitale di tutti i tuoi capi d’abbigliamento, scarpe e accessori che tu fotograferai. Una volta realizzato l’archivio ti consiglia come combinare gli outfit in base alle diverse occasioni. VillageLuxe permette, invece, di prendere in prestito abiti e accessori di super lusso fra privati. Insomma…non vi resta che provare subito e testare quale app faccia per voi.