7 novembre 2014

Anna Wintour conquista il World Trade Center

24 piani del grattacielo per i nuovi uffici Condé Nast

World Trade Center

Condé Nast, il gruppo editoriale in cui lavora Anna Wintour, è ufficialmente il primo inquilino ad aver portato armi e bagagli nel grattacielo più alto degli Stati Uniti, il One World Trade Center.

Sorto dalle ceneri delle Torri Gemelle, l’edificio è stato inaugurato il 3 novembre 2014 dopo oltre 13 anni da quel tragico 11 settembre 2001.

Nel giorno dell’opening non è mancato Charles Townsend, CEO di Condé Nast, che ha voluto dare il suo personale benvenuto ai primi 175 colleghi che si sono trasferiti dagli uffici di Times Square alla nuova prestigiosa sede, occupando i piani dal 20 al 44.

La torre da 104 piani, sorta a poca distanza dalla North Tower, è alta 541 metri ed è costata 3,8 miliardi di dollari.

Charles Townsend

“L’arrivo di Condé Nast pianta un tacco a spillo nel cuore della Lower Manhattan, che non è grigia e noiosa come si pensava in passato”  ha commentato Jessica Lappin, presidente della Downtown Alliance, un consorzio di commercianti locali.

Anna Wintour, il direttore di Vogue Us che ha ispirato il romanzo e il film Il diavolo veste Prada, si sposterà al 25esimo piano insieme al suo staff, mentre Graydon Carter, direttore di Vanity Fair, conquisterà il 41esimo piano.

Anna Wintour

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.