Luxgallery > Celebrità > Amanda Lear Domenica In: “Perché ho detto di essere una trans”, la rivelazione in diretta

Amanda Lear Domenica In: “Perché ho detto di essere una trans”, la rivelazione in diretta

Amanda Lear Domenica In: "Perché ho detto di essere una trans", la rivelazione in diretta. La musa ispiratrice di Dalì

Un’ambiguità sessuale che ha fatto la sua fortuna. Con orgoglio ed estrema ironia, oggi Amanda Lear è stata ospite a Domenica In. Celebre musa di Dalì e famosa cantante e conduttrice, oggi pomeriggio si è messa a nudo nel salotto di Mara Venier ed ha parlato della sua carriera, degli esordi e della vita privata.

“Ho detto di essere una trans per farmi pubblicità”, ha ammesso candidamente per poi proseguire con una fragorosa risata.  A 79 anni (ma ne dimostra la metà) la Lear è ancora in splendida forma fisica“Ho delle gambe fantastiche” – e ha parlato a ruota libera del suo passato, di Dalì e della sua “ambiguità” sessuale. “Questa ambiguità mi ha aiutato tantissimo perché si parlava solo di me – ha spiegato con estrema sincerità – Ho fatto tutto io. Per provocazione sono stata io a cavalcare l’onda, con la mia voce particolare in effetti si poteva credere che io fossi un uomo e ci ho giocato molto. Mi serviva pubblicità e l’abbiamo ottenuta. Ancora oggi ne parlano quindi figurati quanto ha funzionato …”.

Amanda Lear ha poi ammesso di avere un ‘debole’ per gli uomini più giovani di lei: “I ragazzi giovani hanno un’ingenuità che mi piace. Preferisco che non siano ricchi perché poi fanno gli splendidi e sono boriosi. Invece un ragazzo normale lo porto al ristorante, posso godermi le piccole cose. Di solito sono gli uomini a venire da me non io ad andare da loro”, ha rivelato l’affascinante diva.  Quello con Dalì, ha assicurato, solo un rapporto platonico. Amanda Lear ha tuttavia ammesso di essersi innamorata sin da subito innamorata dell’artista. Da lui ha ricevuto solo un mazzo di fiori: “…Era un tirchio!”.

 

Tags: