Luxgallery > Motori > Auto > Alfa Romeo Giulia Sportwagon 2017? “C’è già Alfa Romeo Stelvio”

Alfa Romeo Giulia Sportwagon 2017? “C’è già Alfa Romeo Stelvio”

Alfa Romeo Giulia Sportwagon 2017? La risposta del Biscione

alfa romeo giulia

Si parla da mesi della possibilità di un’Alfa Romeo Giulia Sportwagon, una versione familiare di una delle vetture che – insieme ad Alfa Romeo Stelvio e Alfa Romeo Giulietta – rappresentano la rinascita della casa automobilistica del Biscione. Ma si farà davvero? Dopo numerose ipotesi contrastanti, è il responsabile di FCA per Europa, Africa e Medio Oriente a dare una risposta ufficiale.

Che ne sarà di Alfa Romeo Giulia Sportwagon? E’ questa una delle domande fatte ad Alfredo Altavilla – responsabile FCA per Europa, Africa e Medio Oriente – dal giornale “La Stampa” in occasione dell’evento organizzato sulla pista di Balocco (Vercelli). A pochi giorni dal lancio ufficiale di Alfa Romeo Stelvio, infatti, 150 fortunati appassionati del primo SUV del Biscione hanno potuto toccarlo con mano e provarlo alla presenza di alcuni vertici Alfa Romeo: insieme allo Stelvio, gli Alfisti hanno avuto modo di provare anche le altre nuove proposte del Biscione.

E’ proprio in occasione della presentazione in anteprima al pubblico di Alfa Romeo Stelvio che “La Stampa” ha raccolto le dichiarazioni di Alfredo Altavilla, responsabile FCA per Europa, Africa e Medio Oriente, a tema Alfa Romeo Giulia Sportwagon. “La parola definitiva la può dire chiunque proverà lo Stelvio. Lo Stelvio è una macchina che per le caratteristiche dinamiche e per spaziosità interna non fa rimpiangere nessuna station wagon. Una Giulia familiare sarebbe un doppione, non avrebbe avuto nessun senso svilupparla. Noi crediamo che lo Stelvio possa essere un crossover nel senso proprio del termine, cioè che una macchina attraversa diversi segmenti, fra cui anche quello delle station wagon” ha commentato Altavilla. Alfa Romeo Giulia Sportwagon quindi non si farà: tutti coloro che sono orientati verso una familiare, quindi, potranno optare per Alfa Romeo Stelvio che, ricordiamo, è già ordinabile nella sua versione “First Edition”.

Tags: