14 gennaio 2016

Alejandro Aravena, miglior architetto del 2016

Il nuovo direttore della Biennale Architettura vince il premio Pritzker

Alejandro Aravena e Paolo Baratta

Alejandro Aravena ha tutte le carte in regola per vincere l’oscar dell’Architettura 2016.

Proprio ieri è stato fatto il suo nome come candidato più meritevole per aggiudicarsi il premio Pritzker di quest’anno.

Forse non tutti sanno che l’archistar cileno dagli occhi magnetici è stato nominato anche Direttore della Biennale d’Architettura di Venezia, al via il prossimo 28 maggio.

Prima di sbarcare in Laguna in qualità di curatore della 15. Mostra Internazionale di Architettura intitolata “Reporting from the front”, Aravena sarà incoronato con l’alloro alla cerimonia di premiazione del 41esimo Prtizker Prize che si terrà il 4 aprile presso la sede delle Nazioni Unite a New York, dove riceverà un assegno da 100mila dollari e una medaglia di bronzo.

In attesa del suo arrivo in Italia, ecco qualche notizia sulla biografia di Alejandro Aravena.

Classe 1967, Aravena si è laureato in architettura presso l’Università Cattolica del Cile nel 1992 e ha ricoperto nella sua folgorante carriera posizioni di grande prestigio, da professore all’Università di Harvard a membro della Giuria del Pritzker Prize. Dal 2006 è direttore di Elemental, società cilena che opera in ambito di edilizia sociale. Da allora, Elemental ha ampliato il proprio campo d’azione verso una vasta gamma di infrastrutture, spazi ed edifici pubblici che usano la città come scorciatoia verso l’uguaglianza: il Metropolitan Promenade e il Children’s Park di Santiago, la ricostruzione della città della Costituzione dopo il terremoto del 2010, la riprogettazione della città di rame minerario di Calama o l’intervento della Regione di Choapa per la compagnia mineraria Pelambres.

Children’s Park di Santiago

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.