Luxgallery > Beauty > Cura del corpo > Corpo > Acqua di Parma, la colonia compie 100 anni

Acqua di Parma, la colonia compie 100 anni

Acqua di Parma, la sua colonia compie 100 anni e festeggia con un'edizione limitata in collaborazione con Damiani

Acqua-di-Parma-Colonia-100-anni

La colonia Acqua di Parma, icona dell’alta profumeria italiana, ha compiuto in questo 2016 i suoi primi 100 anni: la celebre casa profumiera italiana ha quindi deciso di festeggiare con una Colonia “Centenary Edition“. Colonia Edizione Centenario è una boccetta unica nel suo genere: se al suo interno non manca la profumazione inimitabile e classica della casa profumiera parmense, l’esterno è un tripudio d’eleganza e lusso grazie alla decorazione esterna in argento 925% firmata Damiani.

Damiani, celebre maison dell’alta gioielleria, ha voluto ricoprire la classica boccetta in stile Art Decò di Acqua di Parma con preziosi decori che si ispirano agli ornamenti del Teatro Regio di Parma ma anche alla storia dell’alta profumeria: negli anni ’20 del Novecento, infatti, il profumo era segno di estrema eleganza e raffinatezza e chi ne era in possesso era solito riporlo in flaconi realizzati con i metalli più preziosi, oro e argento.

La storia della colonia di Acqua di Parma fonda quindi le sue radici agli inizi del Novecento ed, in particolare, nel 1916: agli inizi del secolo, a Parma, viveva il Barone Carlo Magnani che, mosso dal desiderio di trovare un profumo che esprimesse al meglio la propria personalità, commissionò ad un abile maestro profumiere la creazione di un profumo totalmente personalizzato. Dalle rigide istruzioni di Magnani nacque un profumo fresco ed insolito, la prima vera Colonia italiana: quel profumo diventò la Colonia Acqua di Parma che ancora oggi conosciamo.