Luxgallery > Tempo Libero > Eventi > “A casa di Lucio”, Bologna: dal 2 al 4 marzo, la musica del maestro “va in città”

“A casa di Lucio”, Bologna: dal 2 al 4 marzo, la musica del maestro “va in città”

"A casa di Lucio": Bologna torna ad animarsi della musica di Lucio Dalla

a casa di lucio bologna 2017

A cinque anni dalla sua dipartita, torna a Bologna l’evento “A casa di Lucio” con un’edizione speciale: la manifestazione si trasforma infatti in “A casa di Lucio va in città” e – grazie ad installazioni audio e non solo – farà riecheggiare nelle vie della città emiliana la voce di Lucio Dalla ancora una volta.

“A casa di Lucio va in città”, è questo il nome dell’iniziativa che – dal 2 al 4 marzo 2017 – darà modo agli amanti del mastro della musica italiana, scomparso oramai cinque anni fa, di vivere la “sua Bologna”. Dopo il successo dell’edizione 2015 durante la quale oltre settanta artisti accolsero il pubblico nella grande casa di via D’Azeglio e dopo la seconda edizione romana, torna quindi a Bologna l’evento “A casa di Lucio”. La manifestazione in ricordo di Lucio Dalla proporrà una serie di percorsi sui luoghi bolognesi di Lucio Dalla, condotti da relatori d’eccezione; un’installazione audio diffusa farà invece risuonare Bologna delle note e soprattutto della presenza dell’artista.

“A casa di Lucio va in città” – curata da Hubert Westkemper – sarà una vera e propria sonorizzazione d’artista che farà risuonare Bologna della musica e della voce di Lucio Dalla: cuore dell’iniziativa sarà la Torre dell’Orologio che, affacciata su Piazza Maggiore, si trasformerà in una sorta di Big Ben, scandendo il tempo di Bologna. Non mancherà nemmeno un’installazione collettiva e diffusa che, muovendosi su due o quattro ruote, si addentrerà per le vie della città sorprendendo i passanti. Per ulteriori info e programma completo delle visite, www.acasadilucio.it.