2 luglio 2015

50 Sfumature, la controfigura di Jamie Dornan

Il canadese Peter James Gray

Peter James Gray controfigura Dornan 50 Sfumature di grigio

In 50 Sfumature di grigio non sono mancate le scene di nudo, in particolare della sua protagonista.

Se Dakota Johnson alias Anastasia Steele non si è risparmiata mostrando il suo corpo senza veli da diverse angolazioni, non si può dire lo stesso di Jamie Dornan.

A parte qualche frame fugace, Christian Grey non si è visto sul grande schermo in tutto il suo splendore.

“Non apparirò mai completamente nudo. Ho addirittura firmato un contratto che assicura che gli spettatori non vedranno il mio… Emm…”, aveva anticipato l’attore 32enne in un’intervista esclusiva prima dell’uscita del film nelle sale.

In realtà, anche quei brevi istanti di nudità non sarebbero da attribuire a Dornan.

Come riportano i media in questi giorni, sembra che Jamie non solo non abbia voluto il nudo integrale, ma abbia usato una controfigura per le scene più spinte della pellicola basata sul romanzo di E.L. James.

Jamie Dornan 50 Sfumature di grigio

Il suo “doppio” sarebbe il modello e attore canadese Peter James Gray, che però non ha voluto pubblicizzare il suo coinvolgimento nella pellicola dei record per non essere etichettato e non compromettere la sua carriera.

“Si sta concentrando sulla sua carriera d’attore, preferisco parlare di questo”, ha detto il suo portavoce al Sun, di fatto confermando la notizia.

Gray è già conosciuto al grande pubblico per il film Adaline – L’eterna giovinezza dove ha recitato al fianco di Blake Lively e alcune apparizioni nella serie TV Supernatural.

Peter James Gray in Adaline – L’eterna giovinezza

Il direttore della fotografia di 50 Sfumature di Grigio, Seamus McGarvey aveva svelato che era stata usata una controfigura per Dakota Johnson, per la famosa scena della sculacciata, e uno stunt driver per Dornan, Alex Terzief, per alcune scene di guida.

Molto probabilmente il giovane Gray (un nome una garanzia) verrà richiamato anche per 50 Sfumature di nero, visto che per il sequel si parla di un nudo frontale..

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.