Luxgallery > Speciali > 50 Sfumature di grigio, il film > 50 Sfumature di Grigio, streaming su Netflix da Aprile: ecco le novità

50 Sfumature di Grigio, streaming su Netflix da Aprile: ecco le novità

50 Sfumature di Grigio sbarca in streaming su Netflix: ecco cosa c'è da sapere

50 sfumature di grigio streaming
Vai allo speciale

Buone notizie per tutti gli appassionati della saga delle “50 Sfumature”: dopo l’uscita al cinema di “50 Sfumature di Nero” e dopo le prime indiscrezioni su “50 Sfumature di Rosso”, su Netflix arriva “50 Sfumature di Grigio” in streaming. Ecco allora tutto quello che c’è da sapere sulla prima pellicola della trilogia erotica.

“50 Sfumature di Grigio” è stato sicuramente uno dei film più chiacchierati di sempre: dopo la pubblicazione della trilogia firmata da E. L. James, infatti, la pellicola è riuscita a far appassionare ancora più persone alle vicende che ruotano intorno ad Anastasia Steele e Christian Grey, interpretanti rispettivamente nei film da Dakota Johnson e Jamie Dornan. Uscito nelle sale cinematografiche a febbraio 2015, il film è ora disponibile in streaming su Netflix: basterà quindi solamente sottoscrivere o avere già un abbonamento alla celebre piattaforma per poter rivedere ancora una volta uno dei film più amati del 2015 (e non solo). Ma cosa aspettarsi da “50 Sfumature di Grigio”?

“50 Sfumature di Grigio” in streaming su Netflix rappresenta un’importante occasione per tutti coloro che lo hanno già visto al cinema e desiderano rivederlo ma rappresenta altresì un’opportunità per chi ha sempre desiderato guardarlo ma non ne ha mai avuto occasione. La pellicola racconta la nascita dell’amore e della passione tra la giovane e timida Anastasia Steele e il miliardario Christian Grey: tra i due viene instaurata una relazione del tutto particolare nella quale c’è di mezzo anche uno strano “contratto”. La regia di “50 Sfumature di Grigio” è stata affidata a Sam Taylor Johnson mentre la colonna sonora a Danny Elfman: nel film sono però presenti anche brani remixati e rivisti di autori celebri, tra i quali anche Annie Lennox, Sia o Beyonce.

Foto: Facebook

Vai allo speciale