29 gennaio 2015

50 Sfumature di grigio, i doppiatori italiani di Christian e Anastasia

Myriam Catania e Andrea Mete

50 Sfumature di grigio, Christian e Anastasia

Ormai manca davvero poco: esattamente tra due settimane 50 Sfumature di grigio arriverà nei cinema italiani.

Come ormai sappiamo a memoria, Jamie Dornan e Dakota Johnson presteranno il volto ai due protagonisti della pellicola hot, ma che dire della voce?

Il doppiaggio è molto importante per la riuscita di un film, soprattutto se si tratta di un fenomeno di questa portata di cui si sono visti innumerevoli contributi in lingua originale.

I doppiatori italiani di Christian e Anastasia sono Andrea Mete e Myriam Catania.

Il primo, è la voce di Justin Timberlake, ma anche di Sam Claflin nella saga di Hunger Games, di Ashton Kutcher e Chris Pratt in Guardiani della Galassia.

La bella Miryam, dal canto suo, oltre ad essere un’attrice affermata, ha prestato la sua ugola a numerose star hollywoodiane fra cui Keira Knightley, Amanda Seyfried, Jessica Alba, Anna Paquin, Natalie Portman, Olivia Wilde, Christina Ricci, Chloe Sevigny e Lindsay Lohan.

La rete, però, si è già divisa in due, tra chi trova azzeccate le due voci italiane e chi invece rimpiange l’accento nordirlandese di Jamie e la calda cadenza californiana di Dakota.

Se la voce della dolce studentessa è sempre stata affidata alla moglie di Luca Argentero, non è stato così semplice per Mr Grey.

Nei primi due trailer, infatti, era Riccardo Niseem Onorato a far parlare Dornan, dopo averlo doppiato anche nella serie tv The Fall.

Tutti poi è cambiato nel terzo trailer chiamato Favola, in cui Onorato è stato sostituito proprio dalla voce più giovane e meno enigmatica di Mete, generando un po’ di disappunto da parte dei fan, che avevano ormai associato la voce di Riccardo Niseem a Christian, e che hanno notato alcuni errori.

Sviste, che, assicura Mete non ci saranno nella pellicola in uscita giovedì 12 febbraio: “La prima battuta del nuovo trailer non è stata incisa così. Hanno preso e montato delle battute dal film!”, ha cinguettato.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.